Altro

The Daily Dish: Lady Gaga lancia una linea di vini "Grigio Girls"

The Daily Dish: Lady Gaga lancia una linea di vini


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Lady Gaga lancia una linea di vini "Grigio Girls"

Lady Gaga sta dimostrando che può davvero fare tutto mentre ha intenzione di entrare nel vino industria e lancia il suo marchio di vino, Grigio Girls, che includerà refrigeratori per vino, cocktail al vino e punch al vino. Il marchio prende il nome dalla canzone "Grigio Girls" dall'album del 2016 della cantante, Joanne, che ha reso omaggio alla sua amica Sonja Durham, che sta combattendo contro il cancro al quarto stadio. "La canzone parla della femminilità e del restare uniti e incoraggiarsi a vicenda e insegnarsi a vicenda che va bene piangere insieme e aver bisogno l'uno dell'altro, e che non possiamo farlo da soli", ha detto Gaga in un Radio.com colloquio di ottobre.

The Rock ha battuto il record mondiale per il più grande tuffo a 7 strati

Dwayne "The Rock" Johnson ha battuto un record mondiale con il suo 540 libbre, salsa di festa a 7 strati, costruito dal suo team di produzione durante il fine settimana. Gli strati accuratamente costruiti di guacamole, fagioli, formaggio, pomodori, panna acida, cipolle verdi, e le olive nere, confezionate in un acquario da 100 galloni, hanno facilmente superato il precedente record di 440,925 libbre. The Rock ha collaborato con il suo Youtube studio per creare la mostruosità nel corso di cinque ore. Johnson in realtà non era nella stanza quando è stato creato, ma era la sua squadra, quindi si è preso il merito, secondo Foodbeast. Dopo che il calo ha battuto il record, è stato consegnato immediatamente a Missione di mezzanotte di Los Angeles per il consumo dei senzatetto.

Whole Foods assume un macellaio vegetariano, tra le altre aggiunte fantasiose

A partire dal acqua di asparagi alle versioni gentrificate di panini al formaggio tritato, Cibi integrali sicuramente ha venduto la sua giusta quota di prodotti che fanno alzare le sopracciglia. L'ultimo servizio offerto da Whole Foods è un produrre macelleria che sarà a disposizione per pulire, rifinire e tagliare su misura verdura e frutta. Per ora questo servizio insolito è disponibile solo presso la sede di Bryant Park Whole Foods a New York City, ma, in caso di successo, potrebbe diffondersi in altre sedi di Whole Foods.

La birra rivendica il titolo di bevanda alcolica "go-to" d'America, con il vino che arriva in un secondo vicino

Tra gli adulti di età pari o superiore a 21 anni negli Stati Uniti, la birra è la bevanda alcolica preferita, secondo un sondaggio di The Harris Poll condotto a gennaio. L'Harris Poll ha intervistato 2.148 persone e ha scoperto che quasi quattro americani su dieci che bevono più volte l'anno o più preferiscono birra come bevanda preferita, Bevanda quotidiana segnalato. Un secondo vicino è stato vino, che il 31 percento degli adulti americani ha scelto come bevanda "go-to"; 28 percento preferito liquori e liquori. Per chi ha scelto la birra, il 38% ha preferito la birra domestica, non artigianale; 28 percento preferito birra artigianale; e il 23 percento preferiva la birra importata.

Dominique Ansel apre il suo primo ristorante a servizio completo a Los Angeles

Dal marchio Cronut a 3-D churros, Dominique Ansel è la mente dietro tutto ciò che è dolce e creativo. Ha negozi in New York City, Tokyo, e Londra, e quest'anno Ansel lo farà porta le sue creazioni sulla costa occidentale per l'apertura di una nuova panetteria e del suo primo ristorante a servizio completo a Los Angeles. Il nome del ristorante deve ancora essere rivelato, ma servirà brunch, cena, cocktail, e le confezioni, secondo il Los Angeles Times. "Qui c'è una cultura diversa", ha detto Ansel al LA Times. “Le persone sembrano più pazienti; sembrano darti più possibilità di esprimerti.”


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva che era quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti per divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva di essere quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva di essere quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva di essere quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva di essere quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva di essere quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver live su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva che era quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti per divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva di essere quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. Ha detto a Maria che mentre le persone dicevano che questi video della cena quotidiana li aiutavano così tanto in un periodo di tale incertezza, sentiva di essere quello che ne stava beneficiando di più.

Abbonati al giornale della domenica per vedere quali ricette di Food Network Kitchen vengono evidenziate ogni settimana questo mese.


5 cose che abbiamo imparato dalla chat di Michael Symon con Maria Shriver

Collaboriamo con The Sunday Paper per evidenziare alcune delle nostre ricette preferite di Food Network Kitchen.

Questo mese Food Network Kitchen ha dato il via a una partnership con Maria Shriver e The Sunday Paper condividendo alcune delle nostre ricette preferite come parte della loro Dinner Table Series. Michael Symon si è unito a Maria Shriver in diretta su Instagram per dare il via alla partnership! Ecco cinque cose che abbiamo tratto dalla loro conversazione.

Il tavolo della cucina è il luogo in cui condividiamo i nostri pasti e le nostre conversazioni.

Se la cucina è il cuore della casa, la tavola è il luogo in cui possiamo condividere con gli altri ciò che abbiamo nel cuore e nella mente. Michael e Maria hanno parlato di come il tavolo della cucina sia un luogo in cui persone di diversa estrazione e punto di vista possono sedersi insieme per una conversazione significativa. Per rendere ancora più facile l'inizio di queste conversazioni, The Sunday Paper condivide gli spunti di conversazione che puoi utilizzare per avviare un dialogo significativo con le persone intorno al tuo tavolo.

Impari a conoscere le persone attraverso il cibo che mangiano.

Possiamo imparare così tanto sulle persone, un luogo o una cultura attraverso il cibo. Maria ha chiesto scherzosamente a Michael cosa si può dire di qualcuno che ama le bucce di patate (era solo il Game Day, dopotutto!) e Michael l'ha azzeccato. Ha detto: "Sono pronti a divertirsi ed è questo che è la vita!"

Gli chef nutrono il nostro cuore e la nostra anima.

Gli chef non solo ci forniscono cibo da mangiare, ma ci danno un motivo per riunirci e unirci per trovare un terreno comune. Le differenze tra le persone possono essere enormi, e talvolta ciò su cui ci concentriamo, ma il cibo può essere un linguaggio d'amore che unisce le persone.

Puoi *davvero* cucinare con qualsiasi cosa tu abbia a portata di mano.

La scorsa primavera, quando alcuni ingredienti erano scarsi e le sostituzioni sono diventate una parte regolare della cottura di qualsiasi ricetta durante la quarantena, abbiamo imparato che la flessibilità è la chiave in cucina. Michael ha condiviso di aver imparato così tanto anche in questo periodo. Come chef professionista, ha trovato un terreno comune con i cuochi casalinghi nei momenti in cui aveva bisogno di cucinare in modo creativo con qualsiasi cosa fosse a portata di mano o sugli scaffali dei negozi di alimentari!

La cucina può essere ancora un luogo di aggregazione.

Anche se non possiamo stare fisicamente insieme ad amici e familiari in questo momento, cucinare insieme virtualmente e unirci su una ricetta può costruire una comunità con uno scopo comune. Michael è andato in diretta per 46 giorni di fila sulla pagina Facebook di Food Network Kitchen a marzo per condividere una nuova ricetta per la cena ogni sera. He told Maria that while people said that these daily dinner videos helped them so much during a time of such uncertainty, he felt that he was the one who was benefiting the most.

Subscribe to The Sunday Paper to see which Food Network Kitchen recipes get highlighted each week this month.


Guarda il video: Happy Birthday Sonja (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Ceapmann

    Sul mio è un tema molto interessante. Suggerisco a tutti di prendere parte alla discussione più attivamente.

  2. Pirmin

    Dovrebbe dire che ti hai tradito.

  3. Moogurg

    Bravo, ottima idea ed è debitamente

  4. Dodal

    È un peccato che non posso parlare in questo momento, sono molto impegnato. Tornerò - esprimerò sicuramente la mia opinione.

  5. Somerset

    Considero che ti sbagli.

  6. Luther

    Credo che tu abbia torto. Inseriamo che discuteremo. Scrivimi in PM.

  7. Digrel

    Hai torto.Propongo di discuterne. Inviami un'e -mail a PM.



Scrivi un messaggio