Altro

Purè di patate dolci con cavolini di Bruxelles, salsicce di pollo, pere e za'atar

Purè di patate dolci con cavolini di Bruxelles, salsicce di pollo, pere e za'atar


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti e lessarle in acqua salata.

Lessare i cavoletti di Bruxelles per 5 minuti.

Togliete la carne dalle salsicce e fatele rosolare in poco olio, a fuoco vivace per due minuti, rompendo con un cucchiaio i pezzi grossi di carne.

Mescolare lo za'atar con il timo.

Aggiungere i cavoletti di Bruxelles sopra le salsicce e far rosolare a fuoco vivo per 5 minuti, insieme a metà della quantità di za'atar. Aggiungere sale e pepe se necessario.

Passare le patate dolci e mescolare con sale, burro e latte.

Tagliare le pere in quarti, per il lungo ed eliminare i semi.

Friggere i germogli di pino in una padella senza olio finché non rilasciano i sapori.

Servire la purea con cavoletti di Bruxelles, pollo e pere cosparsa con lo za'atar rimanente e le gemme di pino.


Diversificazione alimentare

Questo documento è stato caricato dall'utente e ha confermato di avere il permesso di condividerlo. Se sei l'autore o possiedi il copyright di questo libro, segnalacelo utilizzando questo modulo di segnalazione DMCA. Rapporto DMCA

Panoramica

Più dettagli

la diversificazione della dieta del lattante va fatta in diverse fasi, introducendo un unico alimento a distanza di 4 giorni come segue:

Banana Avocado Mela

Gli alimenti ricchi di proteine ​​non sono raccomandati

Pesca Nettarina Albicocca Mango Prugna

Carota Candeggina Sedano Pepe Zucchina Zucca Fagiolini Patate dolci

Tuorlo o Pollo Tacchino Yogurt Calcio Formaggio

I 6-8 mesi + Manzo Fegatini di pollo

Mirtilli Ciliegie Ciliegie Papaya Ciliegie

Cipolla Broccoli Cavolfiore Barbabietola Lenticchie Aglio Porro Porro Lattuga

Avena Orzo Segale Quinoa Pasta Miglio Grano Saraceno Altri pseudo-cereali Mais sotto forma di mais

Ricotta fresca o calcio

Kiwi Gutui Curmale Smochine Uvetta

Spinaci Melanzane Rosse Funghi Naut

Fragola Agrumi Lampone Catina

Verdure che non sono state introdotte nel primo anno Cipolle crude Cipolle verdi Ravanelli

Mais sotto forma di grano Urda / Cas Ementaler Chefir Burro Smantana

Albume Uovo di quaglia Pesce bianco (salato, orata) Pesce d'oceano

Quelli che non sono stati introdotti fino a questa età

Nocciole Arachidi Anacardi 3-4+ anni Mandorle

Cavolo Cetrioli Ortiche Soia

Pesce Maiale Carne d'oca Carne d'anatra Carne ovina Carne di coniglio

Quali sono gli alimenti che causano frequentemente reazioni allergiche? Gli alimenti che vanno introdotti con cautela a causa delle reazioni allergiche che provocano sono: albume d'uovo, pesce, latte vaccino, agrumi, fragole, noci, nocciole e arachidi, semi di sesamo, miele, cioccolato, cereali senza glutine (grano, segale, orzo, avena). Ci sono alimenti che possono causare stitichezza nei bambini?

Gli alimenti noti per causare stitichezza sono: carote bollite, mele cotte, riso, carne, formaggio, generalmente cibi a basso contenuto di fibre alimentari. Esistono soluzioni semplici per combattere la stitichezza.

4 Cosa sono i cibi lassativi?

Se il bambino ha problemi di stitichezza questo problema potrebbe essere risolto introducendo cibi lassativi come: pere, prugne, porri, ciliegie, pomodori, succo di carota, succo di barbabietola, spinaci. Quali verdure e spezie possiamo aggiungere alla pappa?

Per aroma e gusto, dopo l'8° mese, possiamo aggiungere nelle retine alcune delle spezie come: origano, rosmarino, cumino, anice, finocchio, dragoncello. Anche dopo l'8° mese possiamo aggiungere verdure come prezzemolo, aneto e alloro. Quali alimenti non dovrebbero essere inclusi nella dieta del bambino fino all'età di 1 anno e anche dopo?

Tieni al sicuro il tuo piccolo da: biscotti della sezione dolci, caramelle, gelatine, cioccolato, formaggio fuso, margarina, prosciutto di pollo o tacchino, muscolo affumicato, salsicce, parigina, salsicce, bacon, piatti di carne in genere, patatine fritte, cibo spazzatura . Si sconsiglia inoltre di aggiungere nelle ricette per bambini: sale, zucchero, aceto, senape. L'introduzione di cibi solidi va fatta gradualmente, introducendo un unico alimento semplice e ad un intervallo di almeno 4 giorni per poter dire se il bambino rifiuta il cibo o ha una reazione allergica ad esso. La regola dei 4 giorni va rispettata anche se non abbiamo problemi digestivi?

Non rispettando la regola dei 4 giorni e nella circostanza in cui il bambino avrà una reazione allergica ad un certo punto, sarà difficile scoprire quale alimento è responsabile della reazione allergica e dovrai tornare alla dieta prima di questo evento, praticamente per ricominciare diversificazione. Se hai iniziato a diversificare prima dei 6 mesi, l'intervallo tra due alimenti potrebbe aumentare fino a una settimana perché il bambino è molto incline alle allergie a questa età. La regola dei 4 giorni va seguita per tutti i bambini e non solo per quelli con predisposizione alle allergie. In conclusione, in una settimana potrai introdurre al massimo 2 cibi diversi e se possibile dello stesso gruppo, solo frutta o solo verdura ad esempio. È importante non avere fretta, il bambino ha una vita prima di assaggiare tutti i cibi a suo tempo.

5 La quantità di nuovo cibo viene introdotta progressivamente - La regola più importante quando si inizia a diversificare la dieta!

La diversificazione avviene gradualmente, darai al bambino per la prima volta da un alimento una piccola quantità, il primo giorno un cucchiaino, poi due, poi tre fino a raggiungere la quantità consigliata di quel cibo per l'età del tuo bambino. Non servirete per la prima volta un frutto intero o uno yogurt intero anche se al bambino piace e dai suoi gesti si capisce che vuole mangiare di più. Dopo avergli dato un nuovo alimento, preferibilmente nella prima parte della giornata, nota eventuali reazioni allergiche. Se il bambino ha la diarrea, il vomito o un'eruzione cutanea, smetterai di dargli quel cibo e lo scrivi su un elenco. Introduci le combinazioni alimentari solo dopo che sei molto sicuro che il corpo del tuo bambino tollera gli ingredienti che vuoi combinare individualmente. Ci sono molti bambini a cui devi offrire un piatto molto spesso per abituarti e accettare quel piatto. Tuttavia, se il bambino è restio ad accettare un piatto, è bene smettere di diversificare con quel cibo e tornare dopo un po', 2-3 settimane. Quando iniziamo a diversificare la nostra dieta, cosa succede ai latticini?

L'allattamento al seno o l'allattamento al seno non dovrebbero fermarsi perché il latte è la fonte più importante di nutrienti durante il primo anno di vita. La quantità di latte diminuirà gradualmente lasciando spazio ai pasti solidi ma continuerà il più a lungo possibile. Quando le servi il primo pasto, scegli il momento giusto. Se è l'ora del pasto e piange dopo il seno o dopo il biberon, è meglio che cambi idea. Leggi di più sul primo pasto del bambino Quanto dovrebbe mangiare il bambino a un pasto?

Le porzioni sono piccole nel primo anno di vita, lo stomaco del bambino è molto piccolo. Una porzione è circa un quarto della porzione di un adulto. Se il bambino sarà curioso e cercherà di nutrirsi da solo, è bene incoraggiarlo ma sotto la tua rigorosa osservazione.

Il bambino sarà curioso quando si tratta di cibo, ma potrebbe non piacergli fin dall'inizio. Quando il bambino non è interessato al cibo, non cercare di forzarlo, costringerlo o ingannarlo per fargli mangiare un altro cucchiaino. Cerca di capire i segnali che ti invia. Semplici regole da seguire all'inizio della diversificazione alimentare: 

Il latte materno o le formule del latte sono la principale fonte di nutrienti per i bambini di età inferiore a un anno. Se hai intenzione di dare a tuo figlio il latte di mucca, aspetta che abbia almeno 1 anno.

La diversificazione inizia dopo i 6 mesi di età. In casi particolari e con espressa raccomandazione del pediatra si può iniziare la diversificazione tra i 4 ei 6 mesi.

Introduci un alimento alla volta e attendi 4 giorni prima di introdurre un altro nuovo alimento.

Date al vostro bambino le combinazioni di pappe dopo che le avete introdotte individualmente e lui o lei non ha avuto una reazione allergica.

I cibi solidi dovrebbero essere serviti prima sotto forma di purea fine. A poco a poco, la granulazione della purea deve essere cambiata in modo che il bambino si abitui a trame diverse. Evita i pezzi grandi e duri, il bambino potrebbe annegare con loro o potrebbe essere spaventato.

Non aggiungere sale o zucchero alla preparazione del cibo.

Servire il cibo a temperatura corporea.

Aggiungi cibi che sono una buona fonte di ferro.

Alcuni alimenti sono più adatti di altri per i bambini all'inizio della diversificazione Nel Baby Club troverai la Guida più completa alla diversificazione dei neonati.

La diversificazione probabilmente illustra meglio il proverbio "quante capanne sono così comuni" I medici non sono ancora d'accordo su uno schema generale di diversificazione valido per i bambini normopeso senza problemi di salute.

A seconda della persona con cui parli, medico di famiglia o pediatra, se è all'antica o al passo con le ultime tendenze della medicina, riceverai consigli diversi quindi non sorprende che sorgono domande come: quali alimenti inizia con , quando introduco un certo frutto o verdura, quanto posso dargli. Sebbene le raccomandazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità siano di diversificare la dieta per iniziare dopo i 6 mesi, ci sono ancora medici che raccomandano la diversificazione a partire dall'età di 4 mesi nei bambini alimentati con latte in polvere, ma questa non è una regola. A volte questo consiglio è dovuto al fatto che il piccolo non ingrassa, ma il più delle volte si tratta di medici che dipendono dai vecchi principi dell'educazione dei bambini. Alcuni medici raccomandano che la diversificazione della dieta inizi con il succo della zuppa di verdure. Altri consigliano la somministrazione di un ortaggio, con l'introduzione di un altro ogni 3-4 giorni. Ci sono alcuni medici che raccomandano prima l'introduzione del succo di frutta, o della frutta. Se nel nostro Paese i primi frutti somministrati sono la mela e la pesca, la banana ad esempio essendo considerata allergenica, in altri Paesi europei si inizia con la banana perché è dolce, gustosa e gentile con il delicato stomaco del bambino. Non importa cosa ti viene consigliato per iniziare a diversificare la tua dieta, ci sono alcuni principi di base che devono essere seguiti.

Regole da sapere quando inizia la diversificazione 

Viene introdotto solo un nuovo alimento alla volta.

Il cibo appena introdotto viene somministrato in quantità crescenti. Il primo giorno un cucchiaino, il secondo 2-3 cucchiaini, il terzo giorno in più e il quarto giorno a vostra discrezione.

I nuovi alimenti vengono introdotti ad intervalli di 3-4 giorni l'uno dall'altro.

Il cibo viene cotto termicamente mediante bollitura o cottura a vapore.

I bambini hanno bisogno di grasso, ma se decidi di aggiungere un cucchiaino di olio d'oliva o di girasole, dovresti farlo dopo aver spento il fuoco.

La somministrazione del cibo appena introdotto viene interrotta se il piccolo vomita, fa cattive feci, è gonfio e ha crampi o mostra segni di allergia o orticaria.

Non è consigliabile mescolare il succo di verdura con il succo di frutta.

Si sconsiglia di somministrare più di 30ml di succo/giorno perché può bastare il succo per sostituire un pasto, senza avere l'apporto nutrizionale di un pasto classico.

I pasti solidi vengono introdotti progressivamente, i pasti vengono sostituiti solo quando il bambino mangia almeno 120 ml di solidi al pasto precedente.

Fino all'età di 1 anno, il latte, anche se non sufficiente, rimane fondamentale nella dieta del bambino!

Esiste un perfetto schema di diversificazione degli alimenti per l'infanzia? Ricorda che tutti i cibi solidi vengono introdotti gradualmente nella dieta del bambino in perfetta salute, tenendo conto dell'età del bambino e delle proprietà alimentari perché l'apparato digerente si sviluppa gradualmente e gli enzimi che aiutano la digestione maturano di mese in mese. Introdotti troppo presto, alcuni alimenti possono fare più male che bene ed esporli ad allergie alimentari che, una volta innescate, richiedono una certa dieta e stile di vita in generale. Certamente non vuoi queste cose! Ecco un elenco indicativo degli alimenti e dell'età in cui vengono introdotti nella dieta del bambino. Poiché ogni bambino è unico, ti consigliamo di consultare il tuo pediatra per quanto riguarda la dieta e le esigenze del tuo bambino! Diversificazione a 6 mesi: a questa età si può iniziare con una purea a scelta tra le seguenti verdure o frutti: carota, pastinaca, radice di prezzemolo, sedano, zucchine, patata dolce, mela, pesca, albicocca, pera, avocado.

Qualsiasi alimento viene introdotto prima del pasto a base di latte, aumentandone la quantità da un giorno all'altro, fino a sostituire completamente il pasto a base di latte. Gli alimenti vengono offerti in combinazioni dopo che sono stati introdotti individualmente e il bambino li ha tollerati. Leggi di più sul primo pasto di cibo solido del tuo bambino. Diversificazione a 7 - 8 mesi: a questa età il bambino ha già introdotto più frutta e verdura, cereali (più spesso riso, miglio ma anche quelli con glutine), serve passati di verdura in cui si possono aggiungere peperoni senza semi e senza buccia) con attenzione rossa (può causare feci acide), broccoli, piselli, fagiolini, patate. L'età di 7-8 mesi è adatta per aggiungere pollo, tacchino o manzo e tuorlo d'uovo alla purea di verdure. Introdurre anche yogurt (senza grassi e senza latte in polvere aggiunto) e formaggio di calcio. Consulta la tabella del cibo per le idee alimentari per le ricette del piccolo. Diversificazione dopo 10-12 mesi: a questa età il bambino ha nella maggior parte dei casi almeno 2 o 3 pasti solidi al giorno e una merenda che può essere a base di frutta (mix di frutta), cereali, latticini (uno yogurt). D'ora in poi potrai introdurre: ananas, agrumi, melone, uva, kiwi, mirtilli, cipolle, barbabietole, cavolfiori, spinaci, funghi, lenticchie, quinoa. La diversificazione alimentare continua dopo l'età di 1 anno rispettando gli stessi principi: a questa età si possono introdurre pesci deboli (preferibilmente non di allevamento) e poi pesce di mare, miele (anche dopo i 18 mesi), albumi d'uovo, aggiungere un pizzico di sale in fase di preparazione pappe che verranno preparate separatamente il più a lungo possibile. È stata dura all'inizio della diversificazione! Non avevo idea di cosa fosse meglio iniziare con, frutta o verdura, quando posso dargli pere o pesche, in quali piatti è meglio cucinare il cibo e la lista potrebbe continuare. Ho iniziato a cercare. Ho trovato informazioni, ma sparse ovunque: blog, forum, libri, siti web.

Abbiamo cercato una tavola alimentare utile a diversificare le pappe. Sarebbe stata una manna celeste in quel momento. Ma ho trovato qualcosa di simile solo quando la mia bambina ha mangiato qualcosa di diverso dal latte materno per più di 4 mesi. È così che ho creato il sito diversificare.ro, soprattutto per le mamme che vorrebbero trovare quante più informazioni, ricette, trucchi, compresa la tavola della diversificazione alimentare, in un unico posto. 500 grammi di verdure: 1/2 carota (+ dopo qualche giorno e zucchine) e ½ radice (pastinaca, radice di prezzemolo e sedano - meno quest'ultimo all'inizio) cotte e frullate, da cui potete conservare in frigo per massimo 2 giorni - Giorno 1 - 3: zuppa da 30 ml (purea - se accetta la consistenza del bambino fin dall'inizio) + integrazione del seno - Giorno 4 - 6: zuppa da 60 ml + integrazione del seno - Giorno 7 - 10: zuppa da 90 ml + integrazione del seno - Giorno 11 - 14: 120 ml di zuppa + integratore per il seno e 1 ora e mezza, se è completamente insoddisfatto) - Giorno 15 - 20: 120 ml di zuppa di verdure / purea + ½ cucchiaino di pasta di carne (10-15 grammi) - Giorno 21 - 26: Zuppa 120 ml + 1 cucchiaino di pasta di carne - Giorno 27 - 31: Zuppa 120 ml + 1 cucchiaino e mezzo di carne (e da qui si possono iniziare pomodori e cipolle, ma solo con il consenso del medico e nelle quantità consigliate da lui ceput, perché sono più acidi) - Giorno 32 - 120 ml di zuppa + 2 cucchiaini di pasta di carne superiore, cioè 50 grammi di pasta di carne. - Giorno 36 - + olio d'oliva / germe di mais 10 gocce / porzione

Tavolo diversificazione alimentare per neonati e bambini 4-6 MESI (inizio diversificazione) FRUTTA

avocado mela pera pesca / nettarina

mirtilli (dopo 6 mesi) banana (dopo 6 mesi) albicocca (dopo 6 mesi) ciliegie (dopo 8 mesi) ciliegia (dopo 8 mesi) durian (dopo 6 mesi) cactus o frutto del drago (dopo 6 mesi) granadilla (dopo 6 mesi) mela cotogna (dopo 6 mesi) litchi (da 8 mesi) mangostano (da 8 mesi) mirtilli rossi (ribes rosso) (da 8 mesi) papaya (dopo 8 mesi) anguria (dopo 8 mesi) melone (da 8 mesi) cachi ( kaki) (da 8 mesi) prugne (dopo 6 mesi) rambutan (da 8 mesi) melograno (da 8 mesi) succo o purea

ananas (dopo 9 mesi) frutto della passione (da 9 mesi) carambola (da 10 mesi) mango (dopo 9 mesi) rabarbaro (dopo 10 mesi) kiwi (dopo 10 mesi)

acai uva spina aronia fragola olivello spinoso agrumi (pomelo, arancia, pompelmo, limone, lime, mandarino e clementina, dolcezza) ribes corna tizio datteri fragole goji guava rosa canina oliveto mora noni physalis

12 4-6 MESI (inizio diversificazione)

sharon (da 8 mesi) fichi (dopo 8 mesi) uvetta e uva (tagliata o passata) (dopo 6 mesi) ciliegie (da 8 mesi)

patata (bianca, rosa, viola o dolce) zucca carota prezzemolo radice prezzemolo finocchio

piccioni salak o frutta serpente lampone

scarola (da 8 mesi) carciofo (da 8 mesi) peperone/capia/ciambella (dopo 6 mesi) cipolla (dopo 6 mesi) zucchine (dopo 6 mesi) fagiolini (dopo 7 mesi) piselli (dopo 6 mesi) barbabietole ( dopo 7 mesi) asparagi (da 9 mesi) soia (incluso tofu) * (dopo 9 mesi) sedano melanzana (dopo 8 mesi) aglio (dopo 6 mesi) porro (dopo 6 mesi)

gombo (da 9 mesi) broccolo (dopo 10 mesi) cetriolo (dopo 10 mesi) cavolfiore (dopo 10 mesi) fagioli secchi (dopo 10 mesi) burrone (dopo 10 mesi) lenticchie (dopo 9 mesi) ceci (dopo 10 mesi) rosso (dopo 10 mesi) rucola (dopo 10 mesi) insalata (dopo 10 mesi) spinaci (dopo 10 mesi) cavolo cappuccio (dopo 10 mesi) cavolini di Bruxelles (dopo 10 mesi)

rafano (dai 4 anni) leurdă ravanelli ortiche (dopo 2 anni)

13 4-6 MESI (inizio diversificazione)

Cavolo cappuccio (dopo 6 mesi) CEREALI

Il 4-6 mesi + amaranto (dopo 8 mesi) frumento (da 8 mesi) grano kamut (da 8 mesi) farro (da 7 mesi) grano saraceno (dopo 8 mesi) miglio (dopo 6 mesi) riso rosso (da 6 mesi ) riso nero (da 8 mesi) orzo (da 8 mesi) avena (da 6 mesi) mais (da 1 anno), mais (da 8 mesi) quinoa (da 8 mesi) segale (da 7 mesi) tapioca (da 8 mesi) ) formaggio fresco fatto in casa crema di yogurt fresco fatto in casa burro

pesce bianco (trota, lucioperca) (dopo 10 mesi) salmone (da 8 mesi)

tonno di mare (dopo 3 anni)

latte di capra latte di mucca

14 4-6 MESI (inizio diversificazione)

succo di aloe vera (da 6 mesi) borscht fatto in casa (dopo 6 mesi) basilico (dopo 6 mesi) cumino, cumino (dopo 6 mesi)

I 6-9 mesi + agnello di maiale

I 9-12 mesi + nocciole nocciole

15 4-6 MESI (inizio diversificazione)

timo (dopo 6 mesi) funghi (dopo 8 mesi) spezie lievito (dopo 6 mesi) aneto (dopo 8 mesi) spezie larice (dopo 6 mesi) loboda (dopo 10 mesi) pasta integrale (dopo 8 mesi) prezzemolo (dopo 6 mesi) ) polvere di carruba (dopo 8 mesi) rosmarino (dopo 8 mesi) semi di papavero (dopo 8 mesi) semi di sesamo (dopo 8 mesi) olio (olive, vinaccioli, sesamo, girasole ecc.) (dopo 7 mesi) vaniglia (dopo 6 mesi)

cacao anacardi zenzero (dopo 2 anni) miele mandorle cocco noci noci macadamia noci brasiliane (dai 3 anni) polline propoli sale semi di canapa semi di chia semi di zucca semi di girasole semi di lino


La cucina di Ala





Ingrediente:
4 salsicce
8 patate
sale, pepe, paprika
aneto
Burro

Lessare le patate con la buccia, lasciarle raffreddare, pulirle, quindi tagliarle a metà. Mettere in padella, condire e mettere una foglia di aneto e un cubetto di burro. Cuocere fino a doratura. Le salsicce vengono coltivate, messe in un vassoio e messe in forno fino a quando non saranno ben dorate.

Le salsicce erano il regalo di Babbo Natale :D Erano l'ordine speciale dall'Ungheria, le salsicce Gyula!
Al momento di servire ho cosparso le patate con la salsa tabasco, regalo anche di Babbo Natale :D Fate molta attenzione che sia calda, bollente)


Purè di patate dolci con cavolini di Bruxelles, salsicce di pollo, pere e za'atar - Ricette

Anche se in Romania il melograno non è molto conosciuto o utilizzato, è molto salutare, una ricerca condotta su 50 volontari che hanno consumato 500 ml di succo di melograno al giorno per due settimane ha mostrato che alla fine delle 2 settimane, i partecipanti avevano un atteggiamento positivo ed erano più attivi.

,, I nostri risultati hanno mostrato che il succo di melograno può essere un buon rimedio per lo stress. Il consumo di succo di melograno può alleviare lo stress cronico, ma anche prendersi cura della propria salute & # 8221, Emad Al-Dujaili, medico presso la Queen Margaret University di Edimburgo, in Inghilterra.

Ricco di acido folico, vitamine A ed E, il melograno contiene 3 volte più antiossidanti del vino rosso o del tè verde. Il frutto ha effetti anti-invecchiamento, ma è anche un buon alleato nella lotta contro il cancro e le malattie cardiache.

Ecco un'idea dolce per la tavola di Natale.


Dessert con melograno e lampone
Ingredienti: 135 g gelatina di lamponi 60 ml acqua bollita un cucchiaio di zucchero 480 ml vino rosso dolce 100 g bacche fresche di melograno 100 g panna fresca lamponi (preferibilmente panna acida) foglie di basilico.

Preparazione: Tagliare la gelatina a pezzi e metterla con lo zucchero e l'acqua in una ciotola per microonde per 1 minuto. Aggiungere il vino e mescolare. I frutti vengono divisi in 4 o 6 porzioni e messi in bicchieri. Lasciare in frigo per 3 ore. Mentre sono in frigo, coprite la bocca dei bicchieri con un foglio di alluminio o del cellophan. Prima di servire aggiungete la panna montata e mettete le foglie di basilico. Quantità per 4, 6 porzioni. Tempo di preparazione: 10 & # 8217.

Insieme abbiamo fatto un passo importante per salvare le foreste vergini in Romania

Recentemente, il WWF Romania ha avviato una campagna per raccogliere firme per salvare le foreste vergini. Questa campagna è stata un vero successo se si considera che sono state raccolte oltre 100.000 firme in soli 33 giorni.
Sono felice di vedere che stanno accadendo cose buone in questo paese. È importante unire le forze e fare pian piano cose buone e belle per il paese in cui viviamo, eliminando così tutte le cose brutte e di cattivo gusto che ci sono dentro.

Ecco il comunicato stampa del WWF Romania relativo a questa vittoria:

"Abbiamo dimostrato che se agiamo come comunità possiamo plasmare la società in cui viviamo. Insieme abbiamo convinto un ministero che salvare le foreste vergini è una priorità, un grande passo verso una Romania in cui la nostra voce conta. WWF-Romania e il Ministero dell'Ambiente e delle Foreste ha concluso un protocollo che prevede la cessazione immediata del taglio in ple vergini. Le oltre 100.000 migliaia di voci che hanno risposto alla nostra chiamata sono state ascoltate.

Con una sola firma per la petizione su padurivirgine.ro hai dato una grande opportunità alle ultime foreste vergini della Romania e alle oltre 13.000 specie di questi luoghi davvero unici. Abbiamo dimostrato che insieme possiamo cambiare domani, ma per questo dobbiamo restare uniti. Il WWF-Romania vi ringrazia per il vostro sostegno a questa causa e promette che seguiranno altrettante cose buone, passi altrettanto importanti e altrettanti motivi per sorridere”.

Congratulazioni a coloro che sono coinvolti.

Fonte del comunicato stampa: http://padurivirgine.ro/

Per l'albero di Natale

Nel link sottostante troverai una proposta per un regalo di Natale o una decorazione per il tuo albero di Natale, che a prima vista può sembrare molto complicato, ma non lo è, con un po' di pazienza e perseveranza sono sicuro che preparerai il pubblico.

Dato che la teoria è molto lunga e le immagini per la parte pratica sono molte, ti chiederò di accedere al link e iniziare a lavorare.

Preparativi per le vacanze

Ora che nel nostro paese nevica e fa freddo, è come se l'atmosfera natalizia iniziasse a somigliare a quella che ricordavo da bambino. Peccato che la neve non sia più quella di una volta. Non c'è niente di più piacevole che decorare la casa e riempirla di profumi di torte.

Per aiutarti, posterò alcune semplici proposte di ricette (come piace a me), con le quali potrai entrare nell'atmosfera vacanziera e non perdere troppo tempo con il lavoro :).

Puoi trovare le ricette nella sezione delle idee per i consigli in cucina e le decorazioni in quella fatta a mano.

Decorazioni natalizie dai tovaglioli

Quest'anno mi sono imbattuto in alcuni suggerimenti simpatici e facili che puoi dare anche tu.


Materiali richiesti:
- abbastanza tovaglioli colorati per fare 12 cerchi
- matita
- stuzzicadenti
- carta colla
- taglierina
- ago e filo o padella
glica sottile per legare la stella

Come si fa: stampa la forma della stella su un cartoncino e poi mettila cerchi sopra tovaglioli colorati. Taglia con, tu Nella taglierina le linee tratteggiate sul motivo. Rimuovi lo schema, lasciando solo il primo stato del tovagliolo (di solito il tovagliolo è composto da 3 strati). Posizionare la matita sul cerchio formato dal tovagliolo con la punta rivolta verso l'esterno, quindi ruotare la matita fino a formare un cono ai lati.Utilizzare gli stuzzicadenti, incollare il cono all'interno in modo che non cada a pezzi.Re individuare la procedura per tutto 12 fogli, poi metteteli uno sopra l'altro con il feto fuori uso. Usando un ago sottile o un nastro, cuci le stelle nello stesso modo in cui cuci un bottone con due fori.
Spegni con cura il filo in modo che le stelle si raggruppino in una sfera. Fai un nodo e il gioco è fatto.

Per capire meglio quello che ho descritto, metterò alcune foto.

Buona fortuna!

Semplici decorazioni natalizie

Intorno alle festività, i nani gareggiano in creatività e abilità per realizzare decorazioni per l'albero di Natale o per la tavola di Natale. I fan sono affascinati dagli ornamenti e non perdono occasione per esporre le loro opere d'arte. Pertanto, il Natale è per loro l'opportunità di esercitare la loro immaginazione con piccole decorazioni natalizie. Se finisce le idee, puoi aiutarlo con alcuni suggerimenti e persino dargli i materiali di cui ha bisogno per completare i suoi piccoli simboli.

La carta colorata può essere tagliata in strisce larghe due dita. Puoi scegliere la carta verde o rossa per i più piccoli, per essere in sintonia con la stagione. Aiuta i più piccoli a disegnare renne, elfi o pupazzi di neve al centro del foglio con l'aiuto di matite colorate, quindi avvolgi il test attorno a un tovagliolo arrotolato. Dopo aver fatto un segno sulla carta per orientarti, rimuovi il tovagliolo e incolla la carta in un anello. L'ornamento è pronto per decorare la tavola di Natale.

I tuoi nani possono usare una lattina vuota come supporto per l'ornamento. Fare attenzione a non lasciare parti taglienti per evitare di ferire i più piccoli. Con l'aiuto di una vernice o uno spray con vernice, colora la lattina all'esterno in oro o in qualsiasi altra tonalità natalizia. Usa la schiuma di fiori o la terra per riempire la lattina, quindi aggiungi la stella di Natale, il vischio o i rami di abete. Consiglia ai più piccoli di non lasciare posti vuoti nell'allestimento. Possono portare pigne o muschio per coprire il terreno. L'arrangiamento è pronto dopo che il nano legherà un fiocco attorno al "vaso".

I bambini hanno bisogno di carte colorate per questo progetto, ma il divertimento sarà assicurato. Si consiglia un cartoncino rettangolare rosso come supporto per poter aggiungere l'immagine di una renna. Ora arriva la parte divertente. Chiedi al nano di mettere il piede su un lenzuolo marrone. Disegna il contorno della suola, che diventerà il muso della renna, quindi taglia. Per le corna, disegna su un foglio nero il contorno dei due palmi del ventaglio. Anche questi verranno tagliati e posizionati sulla parte superiore della faccia della renna. Dopo aver incollato queste sezioni, segui il disegno degli occhi e del naso con l'aiuto di matite colorate. Infine, per poter utilizzare il portatarga sulla tavola di Natale, potete plastificare il cartoncino decorato.

Natale a Maramures


Come ci siamo abituati ogni anno, il Museo del Villaggio di Baia Mare prende vita durante le vacanze invernali, e le strade e le case sono animate da piccoli e grandi cantori, provenienti da tutti i "paesi" del Maramures, vestiti con costumi popolari. Quest'anno, il 20 dicembre, a partire dalle ore 12, prenderà il via la celebrazione & # 8220Craciun in Maramures & # 8221, che è alla sua terza edizione.

Come l'anno scorso, i padroni di casa attireranno i visitatori con prelibatezze nel calderone.
Anche questa volta non mancheranno i maiali macellati e & # 8222 fanno l'elemosina a coloro che si discosteranno per un giorno dal digiuno.

Coloro che passeranno sabato alle 13.30 sono invitati al lancio dell'album fotografico & #8222Maramures-persone, tradizioni, luoghi & #8221 autore Gabriel Motica.

Per ulteriori informazioni sul programma delle attività che si svolgeranno a Maramures durante le vacanze invernali, accedere a http://www.craciuninmaramures.ro

Lo sapevi?

Lo pterosauro è l'animale più grande che abbia mai volato. Quando aprì le ali, la sua lunghezza era di circa due autobus e il suo peso era pari a quello di un adulto.

Gli scienziati non sanno esattamente quante specie di dinosauri siano vissute, ma finora hanno identificato almeno 700 specie.

Il dinosauro più piccolo che ha vissuto era Compsognathus, aveva le dimensioni di un pollo.

Gli squali perdono molti denti nel corso della loro vita, ma non li esauriscono mai: uno squalo può avere circa 20.000 denti nella sua vita.

La lingua di una balenottera azzurra è grande e pesa quanto un'auto.

Il sole è l'unica stella che si vede durante il giorno.

I pipistrelli sono appesi a testa in giù perché non possono prendere il volo da terra come fanno gli uccelli.Quando si preparano a volare, si lasciano andare e lasciano che la gravità inizi il loro volo.

Le fragole sono l'unico frutto con semi diversi dal frutto.Un frutto di medie dimensioni ha circa 200 semi.

Concerto ART TIME - Trio Strad

Non so quante persone abbiano sentito parlare di Alexandru Tomescu (spero con tutto il cuore che ce ne siano il maggior numero possibile), ma vi consiglio di andare a uno dei suoi concerti. Con una carriera impressionante, che abbraccia 4 continenti e oltre 30 paesi, Alexandru Tomescu si distingue chiaramente come il leader della giovane generazione di violinisti rumeni. La personalità carismatica dell'artista, la profondità e la bellezza delle sue interpretazioni hanno deliziato il pubblico ogni volta. Non per niente, nelle mani del giovane artista c'è il famoso violino Stradivari Elder & #8211 Voicu del 1702, uno strumento di inestimabile valore, che fa parte del Patrimonio Nazionale della Romania.

Recentemente Alexandru Tomescu insieme a Razvan Suma, Toma Popovici hanno intrapreso un nuovo tour in tutto il paese chiamato ART TIME, al fine di deliziare il pubblico desideroso di tali eventi in città dove non c'è filarmonica (secondo l'artista). Ho avuto modo di ascoltarli ieri sera nella sala spettacoli del Liceo Artistico di Baia Mare. In una sala stracolma, gli artisti sono riusciti a deliziare il pubblico, tanto che alla fine dello spettacolo non avrebbero voluto tornare a casa, premiando gli artisti con un applauso.

I programmi musicali proposti vanno da Molto classico (programma presentato ieri sera a Baia Mare) e Classico leggero a Fusione (in cui i musicisti eseguiranno sia cover di brani famosi firmati The Beatles o Led Zeppelin, sia opere di compositori come Heitor Villa Lobos o Julio Santillan)

Nella lista delle città incluse nell'itinerario degli eventi ci sono anche Petroşani, Bistriţa, Sibiu, Dumbrăveni, Arcuş, Bucarest, Bârlad e Oneşti, Resita. I programmi musicali proposti vanno da Molto classico e Classico leggero a Fusione .

Per chi non ha avuto modo di ascoltarli consiglio una serata di relax in compagnia di artisti d'eccezione.

Colore dell'anno 2012 - tango mandarino


Libri didattici per i più piccoli

Mami e la rivista Disney lanciano a dicembre il Dizionario che non dovrebbe mancare nella libreria di nessun bambino!

I piccoli geni - Rocket, Leo, Annie, Quincy e June - hanno creato "My First Illustrated Dictionary", la loro avventura più ambiziosa. Strutturato in 3 volumi e con oltre 900 immagini e parole, "Il mio primo dizionario illustrato rumeno - inglese" aiuterà il piccolo ad imparare l'inglese in modo divertente e innovativo.

Nel volume 1 di "Il mio primo dizionario illustrato" impareremo come si chiamano le cose nella stanza del bambino, in bagno, in cucina. Impareremo tutte le parole che definiscono le cose che osserviamo in giardino, giochiamo con gli animali domestici e al parco giochi. Alla fine di ogni viaggio scoprirai quante parole sei riuscito a imparare.

Non devi studiare questo libro dall'inizio alla fine nell'ordine in cui è scritto o leggerlo tutto dalla prima lettura! Lascia che i bambini scelgano ciò che trovano interessante. I bambini che non sanno ancora leggere cominceranno ad associare immagini e parole, e quelli che hanno iniziato a leggere leggeranno le parole stesse, sia in rumeno che in inglese, insieme alle loro spiegazioni.

Nel volume 2 di "Il mio primo dizionario illustrato" andiamo con i Piccoli Geni alla scoperta della città in cui viviamo. Andiamo al ristorante, al cinema, a trovare i vigili del fuoco, a scuola, e alla fine della giornata raccoglieremo le nuove parole apprese. In rumeno e inglese.

Non dimenticare di "allacciare le cinture" all'inizio di questa avventura di parole con i tuoi bambini. Incoraggia i bambini a chiedere e scoprire il più possibile. Se un oggetto nella zona in cui vivi viene raccontato in modo diverso da quello in questo libro, mostralo al bambino e spiegagli che significa la stessa cosa.

Nel volume 3 de "Il mio primo dizionario illustrato" andiamo a scoprire gli oggetti del vasto mondo. Cerchiamo animali in casa - nella giungla, nella savana, al Polo Nord o sott'acqua - esploriamo lo spazio, ma torniamo con i piedi per terra per fare l'ultima scoperta interessante: il nostro corpo!

Lascia che i bambini scelgano ciò che trovano interessante. "Il mio primo dizionario illustrato" è progettato per ispirare la loro creatività e pensiero, nonché lo sviluppo del desiderio e della capacità di leggere. Le parole, gli oggetti ei luoghi di questo libro sono stati scelti con l'aiuto degli insegnanti per offrire un'ampia gamma di argomenti con diversi livelli di difficoltà.

  • Il prezzo di un volume è di 14,9 lei e può essere acquistato presso i media.
  • Il primo volume uscirà il 2 dicembre 2011, il secondo il 9 dicembre e il terzo il 16 dicembre.

Menta e i suoi benefici

La menta è popolarmente conosciuta per rinfrescare l'alito, ma le sue foglie hanno molti benefici per la nostra salute.

La menta è ricca di sostanze nutritive, ma anche di benefici medicinali. Il suo gusto speciale e l'odore specifico sono stati spesso usati come medicina in passato e, lungo la strada, l'aroma della menta è diventato famoso quanto quello dell'uva o del limone.

La menta può essere acquistata sotto forma di foglie da aggiungere al tè, al caffè o come spezia negli alimenti. Inoltre si trova in abbondanza anche in prodotti come dentifricio, candele, gelati, cioccolato, liquori o gomme da masticare.

Tutto questo offre, attraverso il contenuto di menta, una fonte di salute:

  • La menta è un potente antiossidante e contribuisce al processo di digestione. Inoltre, lenisce i dolori di stomaco e può ridurre la nausea, quindi si consiglia di tenerlo in tasca dai viaggiatori con cinetosi.
  • Il forte profumo di menta riduce il mal di testa, quindi ci sono molte creme a base di menta che aiutano ad alleviare il dolore.
  • Le foglie di menta hanno un ruolo speciale in prevenzione del cancro, dagli enzimi nel loro contenuto. Hanno la maggiore influenza sul cancro del polmone o della pelle.
  • La menta aiuta guarire le infezioni e alleviare il dolore della pelle. Inoltre, aiuta a prendersi cura della pelle e prevenire i brufoli.
  • Il forte aroma di menta aiuta prevenzione dei sintomi della tosse e dell'asma. È usato in molti medicinali e negli inalatori.

Se tu o il tuo bambino siete allergici alla menta, non esitate a contattare il medico prima di consumare qualsiasi forma di foglie di menta. Va inoltre notato che la menta va consumata con moderazione per evitare effetti collaterali.

Qualcosa per il tempo libero

Evento senza precedenti nel centro storico di Băii Mari.Un lancio in mongolfiera avrà luogo mercoledì sera (7 dicembre) a Millennium Square. L'evento avrà inizio alle 22:00 e si svolgerà davanti al Millennium Restaurant.

Ogni gruppo di partecipanti, composto da tre persone, riceverà una mongolfiera per lanciarlo!

Questi palloncini hanno le dimensioni di 90x60 cm e dopo aver acceso il carburante si riempiono di aria calda e salgono in altezza. Sono molto facili da usare, sono sicuri ed ecologici, e in circa 10 minuti possono raggiungere altezze anche di 1 chilometro, dando vita a un vero e proprio spettacolo di luci.

Hoinara Kitchen - "un progetto rumeno di buon gusto"

Probabilmente hai sentito in TV o letto su vari giornali della "Bucinaria Hoinara" e ti sei chiesto come sarebbe. La prima volta che ho sentito parlare di questo concetto è stato quando un mio amico, un grande cuoco e il protagonista di questo progetto mi ha inviato alcune immagini che hanno suscitato il mio interesse.

BHoinară cucina è un album di fotografia e di gusti. Anche se si definisce "cucina", non contiene ricette, ma piuttosto incontri. Tra persone, luoghi, ingredienti - ognuno con la sua storia e il suo sapore. , erba di casa con papaya verde e gamberi giganti con Mocănița.

L'album è una raccolta di “cucina ferma & #8221 in tutte le regioni della Romania, in luoghi incantevoli - alcuni dei quali molto poco conosciuti. Viene cucinato in fattorie e capannoni abbandonati, nei cimiteri, sul Danubio, sulla spiaggia di The cancello o nella palude di Letea.

Una volta scoperta la sosta, si passa alla parte davvero gustosa della cucina. I gusti si combinano in modo esuberante, dopo l'ispirazione degli chef ospiti di Răzvan Voiculescu. Raramente viene cucinato nello spirito del luogo, la maggior parte delle ricette sono sovrapposizioni cosmopolite, sapori giapponesi, mediterranei, sudamericani mescolati a sapori "locali", il paesaggio rumeno e la storia delle persone che "cuochi erranti" incontrano.

Sfogliando le 300 pagine dell'album si scopre che un viaggio in Romania può diventare una deliziosa spedizione intorno (nelle cucine) del mondo.

L'album è accompagnato da un DVD con il making-of. Il film è realizzato da Șerban Georgescu.

Da dicembre, La cucina errante sarà nelle librerie.

Se Babbo Natale continua a venire.

Se Babbo Natale continua ad arrivare, ho pensato di raccontare la storia di questa usanza.

San Nicola viene, stasera, con doni ai bambini buoni. È una delle antiche usanze, che si pratica ogni anno, nella notte dal 5 al 6 dicembre. Per la piccola Poznan, invece, Micula preparò una bacchetta magica, una tradizione che trae origine dalla polemica che il santo ebbe con Ario, che diede uno schiaffo all'eretico.
Il giorno prima della festa di San Nicola, celebrata ogni anno il 6 dicembre, i bambini si puliscono gli stivali e li mettono alla finestra per ricevere i regali. L'usanza ricorda come il santo salvato tre ragazze dalla fornicazione.

& # 8222Una delle leggende ci racconta che ha salvato tre ragazze dalla prostituzione. Il padre, povero e vedovo, riteneva che l'unico modo per uscire dalla povertà fosse vendere le figlie per questo scopo. San Nicola, la sera del 6 dicembre, mise sul tavolo della casa la prima borsa di denaro della ragazza, la borsa con cui avrebbe potuto agonizzare sulla sua dote con cui sposarsi. "Ha fatto lo stesso con le altre due ragazze", ha detto etnologa Janeta Ciocan.

Per i piccoli che non erano molto bravi, San Nicola preparava anche una bacchetta. È un'abitudine che ricorda il primo sinodo ecumenico a Nicea, nel 325. Il Sinodo ha poi condannato l'eresia di Ario, secondo la quale Gesù Cristo non è il Figlio di Dio, ma solo un uomo dotato di poteri soprannaturali. Conosciuto come un grande difensore dell'Ortodossia, San Nicola, preoccupato per una possibile rottura che potesse avvenire nella chiesa, schiaffeggiò l'eretico Ario.

Anche da San Nicola, di solito raccolgono le casalinghe rami di mela o ciliegio che hanno messo in acqua per vedere come saranno i membri della famiglia con la loro salute e prosperità l'anno prossimo.

& # 8222 Questi rami tenuti in casa fino a Natale dovranno fiorire e, a seconda di come fioriranno, si saprà come sarà la salute e la prosperità del rispettivo membro della famiglia. A Natale quei rami non vanno buttati, perché saranno fatti a Capodanno sorcovele "Con cui i bambini si prenderanno cura dei loro cari e di chiunque incontreranno lungo la strada", ha detto Janeta Ciocan.

San Nicola, arcivescovo di Mira Lichiei, nacque a Patara, in Asia Minore, nella seconda metà del III secolo. San Nicola è il patrono spirituale dei Paesi Bassi, della Russia, della provincia della Lorena e di diverse città dell'Europa occidentale. San Nicola è conosciuto come protettore degli accusati ingiustamente, dei mercanti, dei viaggiatori, delle ragazze non sposate, delle spose e, soprattutto, dei bambini piccoli.

San Nicola passò agli eterni il 6 dicembre dell'anno 340 o 341, secondo alcuni. Ritrovate le reliquie di San Nicola nella chiesa di Bari, Italia, a lui intitolato.

1 dicembre

La data del 1 dicembre, la festa nazionale della Romania, è passata, come probabilmente potresti vedere se hai abbottonato la TV in questo periodo gli spettacoli dedicati a questa festa erano più che sufficienti. All'improvviso tutti erano orgogliosi di essere rumeni, perché non possiamo essere orgogliosi di questo ogni giorno?

Di tutti gli spettacoli dedicati a questa giornata, mi è piaciuto quello moderato da Liviu Mihaiu di Realitatea TV. Uno spettacolo decente e udibile (questo è anche lo scopo dello spettacolo) senza politica e senza cori esso.
A Baia Mare quest'anno si è festeggiato il 1° dicembre, nel vero senso della parola. Si sono accese le luci di Natale in città, è stata aperta la fiera di Natale, ci sono stati concerti e fuochi d'artificio. Carino, considerando che fino ad ora le luci di Natale erano accese caoticamente senza un'ambientazione festiva. aumento
d che, i bambini hanno apprezzato il inoltre, questo evento, anche se il paese dei bambini è un po' carente di decorazioni, essendo molto povero di giocattoli. (ma non facciamo i cattivi adesso)
La fiera di Natale è un po' simile a quelle all'estero, ma secondo me potrebbe essere un po' più ricca di prodotti dedicati a questa festività (decorazioni, regali, torte). Tuttavia, essendo il primo anno in cui si organizza una cosa del genere, è da lodare l'iniziativa delle autorità locali. Pubblicherò di seguito alcune immagini significative e vi invito a visitare la fiera.
Se fosse neve sarebbe stato perfetto!

Idee regalo

Ora che si avvicina il Natale e stiamo entrando nella febbre dello shopping, vi propongo alcuni prodotti artigianali speciali che mi sono piaciuti molto.
Se vuoi comprare qualcosa, accedi al sito http://www.breslo.ro/shop/chindea dove puoi trovare più modelli.

Presentazione speciale per gli amanti della montagna


Un buon amico (COSMIN ANDRON) è stato recentemente in una grande "avventura" su SHISHAPANGMA, e ora vuole condividere con tutti questa incredibile esperienza facendo una proiezione del film realizzato nella spedizione.

Quindi per favore vai alla tua agenda del 9.12.2011, alle 17:30 e vieni alla Biblioteca Petre Dulfu a Baia Mare. Entrata gratis.

Metodo Heimlich in caso di annegamento con il cibo

La manovra di Heimlich viene generalmente applicata agli adulti, ma anche ai bambini di età superiore a un anno, mentre ai neonati viene data una tecnica diversa. Metodo di Heimlich tuttavia, dovrebbe essere applicato solo in casi di estrema urgenza, perché se usato quando non è appropriato o inappropriato, può causare lesioni gravi. Se il bambino non riesce più a respirare, parlare o tossire, significa che è qualcosa di più grave di una semplice disattenzione. Se piange, significa che può ancora respirare, ma è solo spaventato.

Per bambini di età superiore a un anno

La tecnica si applica in modo simile a quella usata sugli adulti, ma con meno forza per non ferire il piccolo nella zona delle costole, dello sterno o degli organi interni dell'addome. La forza in gioco dipende anche dalla costruzione più solida o fragile del bambino su cui viene utilizzata la manovra.

Quando il bambino annega e le sue vie aeree sono bloccate, il genitore deve passare dietro al piccolo e piegarsi in modo che abbracci l'addome con una mano, con il pugno chiuso e il pollice rivolto verso l'alto. L'altra mano viene posta sopra e poi sollevata, non molto forte, in modo che il pezzo del collo sblocchi la trachea. Ripeti finché ciò non accade.

Ma se il piccolo perde conoscenza, non esitate a prendere il telefono e chiama il 112 per chiamare un'ambulanza. Nel frattempo, posiziona il piccolo sul pavimento, a faccia in su e inizia i metodi di rianimazione (respirazione bocca a bocca, pressione sull'addome, ecc.).

Per i bambini

Gira il bambino a faccia in giù, con l'addome sulla coscia e la testa sotto il corpo, e tieni la bocca aperta con la mano. Con il polso dell'altra mano, picchiettalo leggermente o applica una pressione tra le scapole.

spingendo dal basso verso l'alto. Ripetere la manovra quattro volte.

Se il pezzo ancora non esce, capovolgi il bambino, tenendogli la testa con la mano, sostenuto dalla coscia. Con due o tre dita dell'altra mano, spingi sotto lo sterno del piccolo verso l'alto. Ripeti cinque volte.

Cerca con l'indice il pezzo nella bocca del bambino e tiralo fuori se lo trovi. Se non è ancora uscito chiamare il 112 e continuare le manovre di soccorso fino all'arrivo dell'ambulanza.

Cosa sta cambiando nel sistema educativo dal 2012?

I bambini nati nel 2006 saranno soggetti a un cambiamento recentemente annunciato dal Ministero dell'Istruzione l'anno prossimo.

Il sistema educativo prevede, a partire dal 2012, la "classe zero". Ad inaugurarlo saranno i piccoli nati fino al 1 settembre 2006. Nel caso dei bambini nati tra il 1 settembre e il 31 dicembre 2006 saranno i genitori a decidere se i nani sono pronti per entrare a scuola o se restano un altro anno all'asilo.

L'introduzione dell'obbligo scolastico a partire dai 6 anni pone problemi legati al personale, agli spazi e al curriculum. Il Ministero della Pubblica Istruzione punta principalmente ad aumentare il numero degli educatori, tanto più che attualmente ci sono classi con anche 35 bambini.

Per quanto riguarda l'ubicazione dei corsi, sono già state avviate le preparazioni di nuove aule e ogni istituto è stato consigliato di amministrare le proprie classi.

Il curriculum "classe zero" non è ancora stato sviluppato, ma i funzionari dicono che sarà pronto in tre mesi.

Cipolle - per niente banali :)

La cipolla è l'ingrediente essenziale per la maggior parte delle cucine del mondo e svolge questa funzione con tale grazia che dimentichiamo che potrebbe essere considerata solo per le sue qualità individuali, essendo la cipolla un delizioso ortaggio. Sophie Grigson presenta di seguito le qualità della più comune e allo stesso tempo la più inaspettata delle gustose verdure, le cipolle.

CIPOLLA BIANCA COMUNE
La varietà comune di cipolla con buccia giallo-marrone è la cipolla che viene utilizzata per cucinare. Le varietà di cipolla bianca variano molto e, a seconda della stagione e del tipo, possono essere più o meno piccanti, più o meno succose. Tra le tipologie di cipolle coltivate in Romania, sia locali che estere, (Wolska, Banco) la varietà diamante è la più diffusa.

CIPOLLA ROSSA
Una cipolla è sempre di moda. Più dolce della maggior parte delle varietà bianche, è ideale da consumare cruda. Il colore di questa cipolla è la caratteristica più importante, usala quando il colore può dare una nota speciale al modo in cui vuoi prepararla.

HASME (SCALOTTI)
Sono molto profumati e meno piccanti delle cipolle grandi. Crescono come l'aglio, raggruppati insieme, e quando li pulisci, puoi vedere che due bulbi spesso si nascondono sotto la corteccia comune. Sono anche bianchi, ma la maggior parte ha una tonalità verde-rossastra. Schiacciate, donano un profumo particolare a ripieni e salse.

L'ARPAGICO
È una varietà di cipolla piccola e più tonda dei prosciutti, dalla buccia marrone. L'erba cipollina può essere marinata o servita intera in piatti come il coq au vin.

CIPOLLA VERDE
Il cipollotto o la lattuga sono lunghi e sottili. È il tipo di cipolla più dolce della nostra lista. Può essere consumato crudo senza problemi, ma la sua dolcezza aumenta quando viene leggermente saltato in padella con olio o burro.

COME COMPRARE
Quando si acquistano cipolle, il fattore più importante è la fermezza, ma non si applica alle cipolle verdi. Le aree morbide sono un segno che la muffa si è insediata, ma possono essere rimosse per consumare il resto. Evitate le cipolle che sono germogliate, è segno che non sono state ben conservate. Le cipolle verdi fresche dovrebbero essere vivaci, giovani, quasi fragili. Quando i marroni sono alla fine, biancastri e duri come una carta sopra, sono già invecchiati.

COME CONSERVARE
Non conservare le cipolle in frigorifero, soprattutto dopo averle tagliate, altrimenti i latticini avranno un forte odore di cipolla. Le cipolle si conservano bene in un luogo fresco, ben ventilato e buio. Conservato in una ciotola sul tavolo della cucina può durare fino a una settimana. Avvolto nella pellicola, le cipolle verdi possono essere conservate nello scomparto delle verdure in frigorifero.

COME SPIEGARE LE LACRIME
Le cipolle contengono una sostanza chiamata allicina, in quantità maggiori o minori a seconda della varietà. Quando tagliamo le cipolle avviene una reazione enzimatica: l'allicina si trasforma in un composto solforico che, a contatto con occhi permanentemente bagnati, si trasforma in acido solforico. Aaaaah! Punge, nulla di sorprendente, tra l'altro, considerando la sostanza, e piangiamo per rimuoverlo. Per ridurre gli effetti fastidiosi, le cipolle possono essere conservate in frigorifero, ben avvolte nella pellicola trasparente, per non più di un'ora per evitare & #8222 contaminazione & #8221 di altri prodotti. Potete anche provare a sbucciare le cipolle sotto l'acqua corrente, ma sarebbe pericoloso provare a tagliarle tutte lì. Ma il miglior consiglio è di finire il lavoro il prima possibile.

SGUSCIAMENTO DI HASMAS O ARPAGIC
Quando devi pulire una montagna di cipolline, il metodo seguente è di gran lunga il più efficace taglia la coda e i baffi e copri con acqua bollente. Lasciare per un minuto poi scolare. La buccia si staccherà molto facilmente, semplicemente scivolerà.

COME CUCINARE

qualità Per prima cosa bisogna avere pazienza di far penetrare lentamente la cipolla per evitare che si bruci. Mescola spesso. In 10 minuti i sapori si faranno sentire. Le cipolle sono pronte quando sono traslucide e morbide.

il rumeno
Preparare come sopra, quindi aumentare la temperatura verso la fine del processo di cottura.

saltare in padella Tagliate la cipolla e fatela appassire con un po' di grasso sotto il coperchio per circa 10 minuti. Ma più sono tenuti a fuoco, più saranno dolci.
il soffocamento Tagliare le cipolle grandi, ad esempio in quarti, e cuocerle nella zuppa o nel vino fino a quando non saranno ben assorbite. Si possono cuocere in questo modo polpette intere ed erba cipollina, a patto che siano leggermente dorate in precedenza.

frittura
Le cipolle sgusciate o nel latte vengono fritte in olio caldo (180ºC) fino a doratura. Se vuoi friggere la cipolla senza alcuna aggiunta, asciuga la cipolla con un tovagliolo di carta prima di friggere, quindi usa un altro tovagliolo per assorbire il grasso.

Perpelite
Aggiungere un pentolino di teflon con un filo d'olio e scaldare. Cipolle tagliate a fettine spesse oa metà tagliate a metà, mettetele in una padella e fatele rosolare da un lato, poi oliate velocemente e girate dall'altro lato.

Nel forno
Tagliare la cipolla in quarti, aggiungere olio, sale e pepe. Aggiungere qualche rametto di timo e rosmarino e cuocere in una teglia bassa per 40 minuti a 200ºC/gas 7.

Ripieno in forno Lessare le cipolle fino a quando i fogli al centro non vengono leggermente rimossi premendo. Dopo aver tolto le foglie al centro, tritare e mescolare con pangrattato, aglio ed erbe aromatiche e riempire il centro vuoto della cipolla cotta. Infornare a 170ºC/gas 5, con un po' di burro e qualche cucchiaio di zuppa e rosolare.

IDEE FRESCHE E VELOCI

& # 8226 Insaporisce in più un pesce o un pollo alla griglia con una salsa di mango, pomodoro e cipolla. Mescolare in parti uguali pomodori snocciolati, manghi, cipollotti o asparagi tritati finemente, abbondante coriandolo, peperoncino quanti ne volete, un goccio di succo di limone, sale, un po' di zucchero e servire.
& # 8226 Usa cipolle verdi tritate in diagonale per aggiungere colore a zuppe o stufati o cospargere su insalate di pomodori o peperoni al forno. Nelle insalate e nei piatti, le cipolle verdi fanno miracoli sia per il gusto che per gli occhi.
& # 8226 Aggiungete all'ultimo momento le cipolle verdi al composto del wok, in modo che la cipolla venga assorbita dal calore, ma manterrà anche la sua compattezza.
& # 8226 Servire un'insalata di carciofi, uova e ostriche o anche una semplice lattuga con una vinaigrette a base di aceto di vino rosso (una parte), olio di arachidi (4 parti) un po' di senape di Digione, sale, pepe, un po' di zucchero e una manciata di hashish tritato.
& # 8226 Ad una composizione di farina (100 g), lievito in polvere (2 cucchiaini), sale, un uovo e 150 ml di latte aggiungere una buona manciata di cipollotti. Friggere un cucchiaio di questa composizione in olio bollente, il risultato sarà simile alle crocchette. Servire con una salsa a base di salsa di soia, un po' di miele, un po' di zenzero grattugiato e peperoncino.
& # 8226 Purea con cipolle verdi. Scaldare molte cipolle verdi sotto il coperchio con un cucchiaio di burro. Quando si saranno ammorbidite, aggiungete le patate lesse, appena scolate, e passate e mescolate bene.

Dopo la pausa.

Dopo un'assenza motivata :) per una settimana torno con molte informazioni interessanti e belle.

Uno degli eventi più belli che si sono svolti questo fine settimana è stato un regalo di Natale fatto alla gente di Baia Mare dalla squadra di rugby, vincendo per il terzo anno consecutivo davanti alla finale della Steaua Bucarest e diventando campione ni. Siamo orgogliosi di loro e stringiamo i pugni il 3 dicembre, quando giocheranno ad Alba Iulia la finale di Coppa di Romania in compagnia della squadra di Timisoara.

Un'altra bella informazione è relativa alla comparsa in rete di un video, (in realtà uno spettacolo pubblicato in inglese) relativo alla Transilvania. Pubblicherò il link a questo video che spero ti ispiri a trascorrere più tempo nella natura e a rispettarla adeguatamente . http://www.youtube.com/watch?v=OmoZ0d4vwdo

Un passo in questa direzione è stato fatto dal WWF attraverso la campagna "SAVE VIRGIN FORESTS", maggiori dettagli su questa campagna possono essere trovati su http://padurivirgine.ro/
Ho firmato, spero di essere il più possibile, di essere ascoltato e ascoltato.

Il materiale più leggero al mondo

Ha una densità di soli 0,9 mg/cm3 - 100 volte più leggera del polistirene espanso - ed è stata creata da ricercatori americani dell'Università della California & #8211 Irvine, dei Laboratori HRL e del California Institute of Technology.

Il nuovo materiale è davvero una creazione rivoluzionaria, attraverso la sua struttura - una "griglia" fatta di tubi metallici estremamente sottili. Lo spessore della parete di un tale tubo è 1.000 volte inferiore al diametro di un capello umano.

Fondamentalmente, il materiale è costituito dal 99,99% di aria e solo dallo 0,01% di materiale solido, lavorato su scala micrometrica e nanometrica.

Oltre alla sua estrema leggerezza, il materiale possiede altre notevoli proprietà: è molto elastico e ha un'altissima capacità di assorbimento dell'energia.

Tra i dispositivi che, secondo i ricercatori, potrebbero essere costruiti utilizzando il nuovo materiale ci sono elettrodi per batterie e apparecchiature per assorbire vibrazioni, urti e onde sonore.

Qualcosa da leggere

Un giorno ho visto un documentario o un telegiornale in TV, che mi ha fatto riflettere. Non so esattamente quale delle televisioni, è certo che hanno detto una cosa interessante e verissima sul nesso tra il prezzo del pane e la stabilità di una società (sia politica che economica).

Nonostante abbia detto fin dall'inizio che non scriverò nulla di politica su questo blog, inteso a trasmettere informazioni utili e interessanti, vi presenterò un articolo che tocca questo tema, pubblicato su Dilema Veche e vi lascio a dare il vostro opinione.

Spuntini per i più piccoli nella stagione fredda

Quando arriva l'inverno, la merenda per i più piccoli deve essere sia diversificata che gustosa, ma soprattutto salutare. La gamma di snack che delizia i più piccoli e allo stesso tempo li mantiene in salute è piuttosto ampia.Gli snack nella stagione fredda possono comprendere diversi tipi di alimenti, così da garantire le proteine, la frutta ei carboidrati necessari dal menù del nano.

FRUTTA - in inverno la merenda del piccolo può contenere banane, arance, pere, pesche, pompelmi o uva nera. Se non ti piace crudo, puoi usarlo succo di frutta, solo al posto di quello fresco estivo, potete prepararne uno caldo, specifico per la stagione. Ad esempio, una mela tagliata a cubetti e messa in padella con dell'acqua può diventare una bevanda sensazionale per una giornata fredda. Biscotti alla frutta o cereali alla frutta offre un'alternativa più salutare alla torta di frutta.

BEVANDE CALDE - il cacao con il latte sembra essere la bevanda miracolosa in inverno. Ti scalda e ti mette di buon umore, inoltre puoi mettere tutto lo zucchero che vuoi, preferibilmente il meno possibile. Per evitare la formazione di grumi nella tazza, potete mescolare fin dall'inizio cacao in polvere e zucchero. Per una bevanda più complessa, puoi usare un frullatore, in cui aggiungere uno yogurt, mirtilli e fragole sopra latte e cereali.

TOPPING - una fetta di pane appena tostato può essere condita con un condimento di pasta e formaggio grattugiato per una versione veloce di la pizza . Un'altra opzione è una fetta di pomodoro con le olive o un pretzel ripieno di Dolcemente o semplice.

ZUPPE - I bambini non amano le zuppe, ma puoi trasformare il liquido caldo e nutriente in uno spuntino buono e salutare. Una tazza di zuppa di verdure e le tagliatelle possono rinfrescare il piccolo, soprattutto quando fuori fa freddo e viene dal gioco. Le verdure di stagione che puoi usare nella zuppa includono cavolfiore, patate, piselli o broccoli.

Alimenti indicati nella dieta del cuore

Nel caso tu stia affrontando problemi cardiaci e hai bisogno di mantenere una dieta, di seguito ti offro alcuni consigli relativi agli alimenti indicati in questo tipo di dieta.

Latticini: latte scremato, yogurt di latte scremato, latte montato, formaggio di vacca magro, siero di latte.
C arne e pesce: manzo magro, vitello, pollo (senza pelle), selvaggina (cervo, coniglio), pesce bianco (lino, lucioperca, persico, luccio, astice) bollito in acqua, polpette grigliate, bruciate o dietetiche.
Uova
: l'uovo sarà ammesso sotto forma di albume senza alcuna restrizione (nelle spuma, nei soufflé, nei biscotti, nelle meringhe, ecc.), il tuorlo alla coque essendo ammesso una sola volta, due volte alla settimana.
Il pane
: bianco o integrale o segale, graham, in piccole quantità 100-200 gr, fritto o di 1-2 giorni (non freschissimo o tiepido).
la verdura
: le verdure avranno un peso speciale al tavolo del cardiopatico, saranno consumate fresche o al vapore (saltate in pentola a pressione), tra cui spinaci, loboda, lattuga, tarassaco, carote, peperoni, pomodori, fagiolini, le patate saranno offerti come insalata, saltati, passati o cotti alla greca. Verranno escluse dalla dieta del cardiopatico, in quanto difficilmente digeribili, le verdure ricche di cellulosa come: fagioli secchi, sedano, cavolini di Bruxelles, ravanelli, lenticchie, piselli.
Zuppe, brodi, borsch
: saranno ammesse solo verdure chiare, vellutate o quelle con carne magra (pesce), sgrassate, chiare o con polpette dietetiche.
grassi
: questi saranno ridotti al minimo, ammettendo nelle insalate e nei piatti solo quelli vegetali, ricchi di acidi grassi polinsaturi (olio di mais, olio di soia, olio di girasole, margarina)
SPEZIE
: si riducono a quelli aromatici
frutta: saranno indicati, soprattutto quelli a basso contenuto di grassi e carboidrati come: mele, arance, fragole, lamponi, meloni, mirtilli, ribes, ciliegie, pesche.
Bevanda
: sono costituiti da acqua consumata dopo la sete (anche negli ipertesi purché non bevuta in grandi quantità in una volta), acque minerali povere di sodio, tè, succhi di frutta o verdura. Se si possono consumare succhi di frutta o verdura fuori pasto oa tavola, si consiglia di bere acqua a fine pasto per non diluire i succhi digestivi e quindi non disturbare la digestione. Il caffè al naturale o misto ai ceci può talvolta essere concesso a chi è abituato, oltre a consumare piccole quantità di alcol (vino secco, un bicchiere a pasto, 2-3 volte a settimana).
Antipasti
sono le preparazioni culinarie che vengono servite all'inizio del pasto per stimolare l'appetito (sostituite) senza ripercussioni sul gusto.
foche
si prepara con verdure bollite in acqua o affogate in acqua e olio. Le puree vengono sbattute con un po' di latte caldo e margarina.
Insalate
, per l'alto contenuto di invitamine e sali minerali, non devono mancare nella massa cardiaca, almeno una volta al giorno e dalla massa obesa 3-4 volte al giorno. Le verdure sono accompagnate da olio, limone, aceto di frutta o yogurt.
suggeritore si prepara in pochissimo tempo prima di servire, con l'aggiunta di besciamella, formaggio grattugiato, ecc. I soufflé si possono preparare con quasi tutti i tipi di verdura (cavolfiore, spinaci, zucchine, fagiolini, piselli, cavoli, scarole, pomodori , patate , melanzane) o da un misto di verdure bollite e passate, messe in forno.L'albume sbattuto, insieme al prezzemolo e alla margarina, aumenta il contenuto vitaminico, dona un sapore in più e un aspetto gradevole ai soufflé.
Dolci
se ne consiglia l'uso con cautela, eventualmente addolcito con saccarina. Si consigliano composte, creme di frutta, gelatine, torte alla frutta, macedonie.
La carne nel cuore del cuore sarà servita magra di manzo, vitello, pollame, facilmente digeribile, preparata mediante bollitura in acqua, al vapore, o sotto forma di bistecca. La bollitura al vapore è indicata perché una carne è molto digeribile, durante la cottura del pesce utilizzeremo un piccolo artificio aggiungendo nell'acqua bollente un po' di aceto che, coagulando le proteine ​​in superficie, impedisce al pesce di sbriciolarsi. sulla griglia vanno osservate le regole: lo spessore del pezzo di carne non deve essere maggiore o minore di 2,5-3 cm, la griglia deve essere ben riscaldata, il sale va aggiunto alla fine, solo dopo che la carne è stata fritta, il suo ritorno si effettua una sola volta dopo che è stato fritto da un lato.La cottura al forno non richiede particolari accorgimenti, richiede una temperatura costante per le carni bianche e un forno ben riscaldato fin dall'inizio per le carni rosse, poi la temperatura è media.
Sosuril
Sono preparazioni culinarie fluide (leggermente viscose) composte da un grasso e da vari additivi quali: brodo di carne, brodo vegetale, gel di amido (farina), brodo o succo di pomodoro, senape, spezie.Il grasso indicato per il cuore è il vegetale - olio di soia, olio di germe di mais, olio di zucca, olio di girasole, olio di oliva & #8211 questi assicurano un importante apporto di acidi grassi polinsaturi & #8211 essenziali per l'organismo e hanno un ruolo equilibrato nel metabolismo dei lipidi.Le margarine sono grassi misti (grassi e oli vegetali) a cui si aggiungono latte, tuorlo d'uovo, carotene, vitamina A+D hanno un alto potere calorico 750 cavalli per 100 g. che il più delle volte contiene anche cipolle fritte), dona un sapore particolare alle preparazioni culinarie, molto apprezzato da consumatori, ma allo stesso tempo molto dannoso per la salute, a causa dei composti formati dalla degradazione la termica del grasso.
zuppe
(zuppe, creme) sono preparazioni culinarie, caratterizzate da un contenuto di liquidi relativamente elevato, che vengono servite all'inizio del pasto, per stuzzicare l'appetito. Il loro valore nutritivo dipende dalla qualità e dalla quantità delle materie prime utilizzate (carne, verdure, verdure) e dalla lavorazione.Zuppa, l'elemento essenziale del pranzo in alcune zone del paese è la zuppa acida con succo di corcoduse verde, succo di cavolo, succo di limone , pomodori, acetosa. Quando si fa acidificazione con il borscht, la zuppa è conosciuta come borscht (vegetale o di carne).Il borscht è facilmente assimilabile, gustoso e nutriente, tonificando il menu cardiaco, a volte monotono. È molto indicato per i pazienti con insufficienza cardiaca e gastrite ipoacida, nonché per i malnutriti, stimolando il loro appetito.

Proposta di libro - "Papiro, pergamena, carta. Gli inizi del libro"

Leggendo l'Antico Dilemma mi sono imbattuta nella descrizione di un libro che posso dire ha destato il mio interesse. Il libro di cui sto parlando appartiene alla scrittrice Ioana Costa, Papiro, pergamena, carta. Gli inizi del libro, Casa editrice Humanitas, 2011.

Ormai da un decennio si parla in tutto il mondo dell'imminente scomparsa del libro su carta, e le case editrici rumene hanno anche iniziato a pubblicare libri in formato elettronico da circa due anni. È abbastanza difficile prevedere l'entità del fenomeno del trasferimento di libri su questo quarto medium della sua storia, ma possiamo scoprire quasi tutto, compreso il contributo della filologa classica Ioana Costa, sugli inizi del libro e l'evoluzione del suo primi formati. Il presente saggio, probabilmente tratto da un corso universitario, racconta, infatti, la storia del tutto affascinante, ricca di mistero e caso, della comparsa del libro e della letteratura antica, in tre capitoli che trattano, uno per uno, della costituzione e trasmissione dei testi attraverso il papiro e il codice pergamenaceo, e poi la loro conservazione in antiche biblioteche e università medievali.

Il libro di Ioana Costa è un'utile guida e un'accurata introduzione (anche se didattica e scritta in un linguaggio tecnico) alla storia antica del libro. Non lo consiglio solo agli studenti di filologia, ma soprattutto a chi non trova (più) piacere e interesse all'idea del libro in un formato diverso da quello elettronico. La vera storia del libro, piena di mistero e significato, è qui.

Qual è il tuo posto tra i 7 miliardi di persone?

BBC News ha creato un sito web speciale che consente agli utenti di scoprire qual è il loro posto nella "storia della vita sulla terra". Inserendo la data di nascita, ogni utente può vedere come era il cane vivo quando è nato, ma anche quante persone è stato da quando ha iniziato. la storia.

Il portale è stato creato poco prima che la popolazione della Terra raggiungesse i 7 miliardi. La pagina mostra anche un grafico dell'evoluzione della popolazione sulla terra, il metro riferito a una cifra di 500 milioni di abitanti, a partire dal 1500.

Allo stesso tempo, gli utenti possono scoprire di cosa si tratta il paese con il tasso di crescita più veloce o quante persone nascono ogni ora nel mondo.

Secondo il sito, la Romania ha 21.464.841 abitanti. Ogni ora nascono 25 rumeni e ne muoiono 29.

Se sei curioso entra in questo sito: http://www.bbc.co.uk/news/world-15391515

Ghirlanda di Natale con popcorn

Un'altra bella e classica decorazione natalizia sono le ghirlande realizzate con tutti i tipi di materiali e che possiamo appendere in casa. Oggi vi proporrò una corona fatta di popcorn.

un grande piatto di cartone

pesca o filo interdentale / ago

Tagliare al centro del piatto. Un'estremità del filo è legata alla piastra e l'altra è passata attraverso l'ago. Popcorn viene infilato sulla corda e poi avvolto intorno alla piastra del pianoforte quando è coperta e la piastra non è più visibile (potrebbe essere necessario avvolgerla più volte per una copertura completa). Anche l'estremità rimanente del filo è legata alla piastra in modo che non sia visibile.

Alla fine leghiamo un nastro con una corona

Natale sta arrivando

Ora che il Natale si avvicina, vi proporrò alcune idee, consigli per decorare la casa. Sebbene le decorazioni nei negozi siano molto belle, alcune sono anche molto costose, ma con un po' di fantasia e pochi attrezzi si possono realizzare delle bellissime decorazioni che si possono mettere in casa o perché no regalarle.

Inizierò qualcosa di facile per l'albero di Natale.

Stelle del nastro:

Hai bisogno :

- nastro di diversi colori e diverse stampe (da una consistenza più forte)
- colla (preferibilmente una colla tessile)

Come procediamo :
Il nastro viene annodato in modo da formare un nodo largo e piatto Ripetere questa procedura 5 volte in modo che i nodi siano vicini l'uno all'altro.
Dopo aver finito di fare i nodi, l'estremità rimanente si attacca all'estremità all'inizio della corda. Legare con filo sottile e mettere nell'albero.
Non so se sono stato abbastanza esplicito, ma posterò anche alcune foto utili.


Fonte: http://www.marthastewart.com/how-to/ribbon-star-ornaments#slide_5

10 modi per controllare la fame

zuppe ti aiuteranno a riempire lo stomaco e controllare l'appetito, essendo meno probabile che mangi troppo al pasto successivo. In uno studio, ai partecipanti è stato somministrato cibo solido o zuppa con lo stesso numero di calorie. Quando mangiavano la zuppa, le persone dicevano di sentirsi sazi più a lungo. I ricercatori hanno anche scoperto che i partecipanti allo studio che hanno ricevuto la zuppa hanno mangiato meno al pasto successivo.

Mangiare snack in modo intelligente.
Più hai fame prima dei pasti, più tempo ci vorrà per placare la tua fame. Quindi, in altre parole, più hai fame, più hai bisogno di mangiare finché non ti senti pieno. Il modo migliore per evitarlo
essere troppo affamati è mangiare ogni 3-4 ore & # 8211 tre piccoli pasti con alcuni spuntini sani tra di loro sono perfetti. Gli snack ricchi di proteine ​​(come lo yogurt o un uovo sodo) o gli snack ricchi di fibre (come i biscotti di farina d'avena o l'hummus crudo) sono i più comuni.
buone scelte che possono farti sentire sazio più a lungo.

proteine. Mangia porzioni più grandi di cibi ad alto contenuto proteico, come carni magre, pesce, crostacei, uova e latticini a basso contenuto di grassi.

Spegni la televisione! Se la tua attenzione è distratta dal pasto, potresti perdere i segnali & # 8222Iâ € TMm stufoâ & # x20AC; & # x2122; che lo stomaco invia al tuo cervello quando hai mangiato abbastanza.Uno studio pubblicato su & # 8222 American Journal of Clinical Nutrition & # 8220 ha rilevato che le persone che ascoltavano una serie di polizieschi mentre erano a tavola mangiavano il 13% di calorie in più rispetto a quando non erano distratte.

Saturati con la fibra. Uno dei motivi per cui la dieta a base di F ha avuto così tanto successo è che i cibi ricchi di fibre sono più sazianti. Scegli pane integrale, riso selvatico e pasta integrale al posto del bianco. Prova ad aggiungere fagioli e legumi a insalate, stufati e zuppe.

Scegliere cibi che richiedono tempo e fatica per mangiarli. Non puoi avere fretta quando mangi pannocchie, un'insalata croccante o pesce con le ossa e sarai costretto a mangiare più lentamente, il che ti aiuterà a sentirti sazio più velocemente.

Mangia di più frutta e verdura. La grande quantità di acqua che contengono ti aiuterà a sentirti pieno.

Bevi prima di mangiare. Prova a bere un bicchiere abbondante di succo di verdura o acqua acida dieci minuti prima di sederti a mangiare.

Non abbiate fretta. Posò coltello e forchetta sul tavolo tra i morsi. Mastica bene il cibo prima di prendere un nuovo boccone e concentrati su ciò che mangi e tutte queste cose ti aiutano a rallentare il ritmo con cui mangi. Quando mangi lentamente, ti sentirai sazio più velocemente.

MANGIARE una mela prima di ogni pasto. In uno studio di Washington, 346 persone hanno mangiato una mela 20 minuti prima di ogni pasto. Senza altri cambiamenti nella loro dieta, i partecipanti hanno perso una media di 9,5 kg in soli tre mesi. I partecipanti allo studio hanno mangiato meno al pasto successivo. I ricercatori hanno concluso che le mele hanno portato a una sensazione di sazietà.

Le 7 nuove meraviglie della natura

Milioni di persone in tutto il mondo hanno espresso la loro opinione votando, stabilendo la lista delle 7 Meraviglie della Natura.La Fondazione New7Wonders, che ha organizzato la campagna 'New7Wonders of Nature', ha reso noto l'elenco provvisorio dei 7 luoghi della Terra che essere incluso nell'elenco delle meraviglie naturali.

Ecco le proposte che sono entrate in finale:

  • Amazon - Sud America
  • la baia di Halong - Vietnam
  • Cascate dell'Iguazù - Argentina e Brasile
  • isola di Jeju - Corea del Sud
  • Komodo - Indonesia
  • Fiume sotterraneo di Puerto Princesa - Filippine
  • Montagna della Tavola - Sud Africa

La campagna di voto si è conclusa l'11/11/11 alle 11:11 GMT, ei risultati saranno verificati e convalidati da una commissione indipendente, e nel 2012 sarà resa nota la lista definitiva delle 7 meraviglie della natura.

L'idea per la campagna "Nuove 7 meraviglie della natura" appartiene a Bernard Weber, il fondatore di New7Wonders. Proprio come il barone Pierre de Coubertin ha riportato in auge un antico concetto greco, i Giochi Olimpici, Weber ha voluto rilanciare un'altra idea dell'Antica Grecia, l'elenco delle 7 meraviglie del mondo. Fu scritto da Filone di Bisanzio nel 200 aC, servendo come guida di viaggio per gli ateniesi. Il primo elenco della fondazione, quello delle "7 Nuove Meraviglie del Mondo", è stato pubblicato il 7 luglio 2007 (7/7/7).

La differenza tra la lista delle 7 meraviglie stilata nell'antichità e quella stabilita oggi dalla fondazione New7Wonders è che non sono compilate da una sola persona, ma sono il risultato di milioni di voti in tutto il mondo.

Eamonn FItzgerald, rappresentante di N7W, afferma: "Weber ha compreso il potenziale di Internet dal 1999. Ci sono molti posti sulla Terra in cui le persone non possono votare. Progetti come & # 171New 7 Wonders of Nature & # 187 consentono alle persone di partecipare a un evento democratico. e facilita & #171alfabetizzazione digitale & # 187 ".

La campagna Nuove 7 meraviglie della natura è iniziata nel 2007, quando sono stati selezionati tramite votazione 440 obiettivi provenienti da 220 paesi in tutto il mondo. Dopo un primo turno di votazioni, i primi 77 sono stati inseriti in una lista preliminare. Dopo aver consultato un team di esperti, la lista è stata ridotta a 28 seggi, essendo stata comunicata al pubblico il 21 luglio 2009. Contemporaneamente è iniziata la seconda fase di votazione, conclusasi ieri. "Quando l'elenco delle 7 meraviglie della natura sarà confermato, diventerà per sempre parte della memoria globale dell'umanità, insieme all'elenco delle 7 nuove meraviglie del mondo", ha annunciato la fondazione sul suo sito ufficiale.

Suggerimenti per non grigliare la carne

Ho provato più volte a fare costolette o salsicce alla griglia ma erano sempre in fiamme. Erano molto buoni al gusto ma un po' troppo bruciati.Sia le salsicce che le costolette lasciano grasso, che brucia, e così la carne brucia. Se le fai bollire prima di metterle sulla griglia, eliminerai il grasso in eccesso e saranno cotte più velocemente, diminuendo così le possibilità che si brucino o si secchino.

Ecco alcuni suggerimenti:


Salsicce
Far bollire in una pentola capiente con acqua bollente per 10 minuti, poi scolarli bene e lasciarli sulla griglia per 5-8 minuti fino a doratura.

Costolette di maiale
Lessare in una casseruola profonda con acqua sufficiente a coprirli e spezie a scelta. Far bollire per un'ora & # 189 o fino a quando sono molto teneri. Scolarli bene, quindi lasciarli sulla griglia per 8 minuti per lato, ungendoli di tanto in tanto con la marinata.

Potete trovare la proposta di ricetta per le costine alla griglia nella sezione "idee e consigli in cucina".

Idee per il deserto


In questi giorni avevo una voglia pazzesca di qualcosa di dolce. Mi sono consultato con il mio saggio amico (internet) ed ecco alcune idee semplici e gustose presentate nella sezione "idee e consigli per la cucina".


Dieta discinesia

La dieta con discinesia dell'apparato digerente può ottimizzare le condizioni dell'individuo e può eliminare i fattori che hanno portato alla comparsa di questa malattia.

Discinesia - un gruppo di malattie caratterizzate da un disturbo delle funzioni motorie. C'è discinesia che viola la coordinazione dei movimenti nel tempo e nello spazio, così come l'intensità sbagliata di alcune parti di organi e sistemi. La discinesia colpisce anche gli organi interni: l'intestino, la cistifellea, il dotto biliare.

[1], [2]


La cucina di Ala





Secondo una ricetta federicaincucina.blogspot.com

Crema:
250 ml di panna liquida
250 ml di latte
buccia grattugiata di un limone
succo di 1/2 limone
1 budino al limone
2 cucchiai di farina
100 gr di zucchero
6 tuorli
Ci è voluto:
350 gr di farina
1 lievito in polvere
150 gr di zucchero
100 gr di burro
succo di 1/2 limone
4 uova

Mescolare la panna liquida con il latte e lo zucchero e portare a bollore. In una ciotola mescolate la farina con il budino. Versare un po' del composto di latte caldo e mescolare. Quindi aggiungere i tuorli, la buccia e il succo di limone e mescolare bene. Aggiungere il resto del latte e rimettere sul fuoco, mescolando finché non si addensa. Lasciar raffreddare.

Nel frattempo preparate l'impasto. Mescolare le uova con lo zucchero e il burro fuso. Aggiungere il succo di limone, poi la farina e il lievito e mescolare bene.

Ungete la forma con il burro e foderatela con la farina. Adagiate 3/4 dell'impasto, sollevandolo un po' sui bordi, poi la panna e il resto dell'impasto. Infornare a 180° per circa 35 minuti.


Purè di patate dolci con cavolini di Bruxelles, salsicce di pollo, pere e za'atar - Ricette

Dopo la versione con patate e salsa di pomodoro (ricetta qui) vi propongo una ricetta greca con besciamella bianca tipo besciamella.

Di solito la noce moscata viene messa in salsa besciamella, l'ho sostituita con pimento (pepe, pimento) dalla Giamaica - vedi qui
Viene prodotto principalmente in Giamaica, ma anche in Guatemala, Honduras e Messico.
Il pimento è usato come spezia in cucina, dal gusto caldo e aromatico, una combinazione di chiodi di garofano, noce moscata e cannella.

La parola musaca deriva dall'arabo e significa servito freddo. È venuto in rumeno dalla lingua greca.
Sebbene abbia un nome arabo, è generalmente considerato un piatto di origine greca.
Nella versione standard della moussaka, che si presenta in strati delimitati, lo strato base è di melanzane fritte in olio d'oliva, lo strato intermedio è composto da carne, solitamente di agnello, preparata prima facendo soffriggere con cipolle, aglio, pomodori ed erbe aromatiche (alloro , timo, origano) e altre spezie (cannella, noce moscata, spezie arabe, pepe nero), e l'ultimo strato è in realtà una besciamella o un'altra salsa di uova e panna & # 8211 probabilmente sotto l'influenza della cucina greca dall'inizio del il ventesimo secolo. I tre strati vengono ben sistemati in una ciotola foderata di burro e messi in forno a cuocere fino a quando lo strato superiore assume un colore caramello, il che non richiede molto tempo perché gli altri due strati sono stati precotti. (fonte: wikipedia )

Ingrediente: per 4-6 porzioni
500 g di carne macinata di manzo o agnello
6 cucchiai di olio d'oliva
2 cipolle tritate
30 cl di salsa di pomodoro fatta in casa - ricetta qui
5 cucchiai di pangrattato
80 -100 g di formaggio grattugiato
2 cucchiai di prezzemolo tritato
15cl di vino bianco
20cl di acqua
3 melanzane
sarre, pepe
Timo essiccato

Aggiungere la carne macinata e mescolare fino a che non sarà tritata finemente.
Aggiungere la salsa di pomodoro, il vino, l'acqua, il sale, il pepe, il prezzemolo tritato e il timo secco.
Coprire e cuocere a fuoco medio per 20 minuti.
Togliere dal fuoco, mettere metà del pangrattato e metà del formaggio grattugiato, mescolare e mettere da parte.

Preparare la besciamella:
Sciogliere 30 g di burro in una padella profonda, quindi aggiungere la farina e mescolare velocemente.
Cuocere a fuoco basso, senza far dorare, aggiungere gradualmente il latte freddo e mescolare regolarmente con una frusta.
Aggiungi i semi di pimento.
Far bollire per 8 minuti, aggiustare di sale.


Ungete con il burro la forma del gratin (23/23 cm).
Metti uno strato di melanzane e poi uno di carne. Ripetere.
Versate sopra la besciamella dopo aver eliminato i semi di pimento.
Cospargete sopra il formaggio rimasto e il pangrattato.
Cuocere in forno preriscaldato a 210°C per 25-30 minuti.


Lasciare raffreddare un po', tagliare in porzioni e servire. È ancora meglio il giorno dopo.


Venerdì 27 marzo 2020

Frittelle con farina di ceci (ricetta senza glutine e low carb)

Ancora una ricetta con la farina di ceci :) Questa volta una ricetta dolce, delle frittelle buonissime!

La farina di ceci è una delle alternative più salutari alla farina di frumento. Non contiene glutine ed è perfetto per qualsiasi tipo di trattamento termico.
È ricco di proteine, ha un effetto diuretico, contiene poche calorie e aiuta a mantenere un peso normale. Contiene inoltre fibre, importanti per un buon transito intestinale, ma anche una serie di vitamine e minerali essenziali per la salute di tutto l'organismo (ferro, magnesio, manganese, fosforo, potassio, zinco, selenio, vitamine del gruppo B, vitamina C).
Come la maggior parte degli altri cereali o fagioli, i ceci abbassano il colesterolo attraverso le fibre. Inoltre previene l'accumulo di zucchero nel sangue, essendo un alimento molto utile per le persone che soffrono di diabete o ipoglicemia.
La farina di ceci si ottiene dai ceci tostati. Lo puoi trovare nei negozi dal profilo naturale, ma anche nei supermercati sugli scaffali con prodotti biologici.

Un'altra buonissima ricetta che vi consiglio & #160Budino salato algerino con farina di ceci & #160 / Karantica & #160.

Ingrediente:& # 160per 9 pancake piccoli
120 gr di ceci bio
1 o
300-350 ml di latte
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaio di dolcificante naturale (o zucchero)
1 cucchiaio di olio di cocco biologico



Commenti:

  1. Goltit

    Le informazioni preziose

  2. Gardaramar

    Hai assolutamente ragione. C'è qualcosa in questo e mi piace la tua idea. Propongo di portarlo in discussione generale.

  3. Donne

    Posso dire molto su questo argomento.



Scrivi un messaggio