Altro

La California sostiene il divieto del foie gras

La California sostiene il divieto del foie gras


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La corte dice che vietare il foie gras non è incostituzionale

Wikimedia/Luigi Anzivino

I tribunali affermano che il divieto del foie gras in California è legale.

Il divieto della California sul foie gras continuerà per il prossimo futuro, poiché una corte federale ha confermato la legge che rende illegale la vendita di fegati di anatre e oche alimentate forzatamente in quello stato.

La legge è entrata in vigore nel luglio dello scorso anno e i ristoratori californiani e i produttori di foie gras fuori dallo stato l'hanno impugnata in tribunale, affermando che era troppo vaga, in quanto potrebbe essere interpretata nel senso che tutti i prodotti provenienti da anatre allevate forzatamente o le oche erano bandite, compresa la carne ei cuscini imbottiti di piume. La corte non era d'accordo e disse che la legge non era affatto vaga.

"Il significato chiaro della [legge] è che si applica solo a un prodotto che viene prodotto alimentando forzatamente un uccello per ingrandire il suo fegato", ha detto il giudice Harry Pregerson in una nota.

Ha anche affermato che la legge non regola illegalmente il commercio interstatale, poiché si applica in California indipendentemente da dove è stato effettivamente prodotto il foie gras.

"Altrimenti, le entità della California potrebbero ottenere il foie gras prodotto fuori dallo stato e venderlo in California", afferma la sentenza.

Secondo l'UPI, i querelanti potrebbero eventualmente impugnare la decisione presso un tribunale superiore, ma lo stato della California probabilmente cercherà di archiviare il caso.


La Corte Suprema conferma il divieto del foie gras in California

I californiani dovranno comunque trovare il loro foie gras da qualche altra parte.

La Corte Suprema degli Stati Uniti martedì ha confermato il divieto della California sul foie gras, rifiutandosi di ascoltare un ricorso presentato da ristoranti e produttori di foie gras in California, New York e Canada, riporta Reuters.

Il foie gras viene prodotto alimentando a forza anatre e oche attraverso un tubo fino a quando i loro fegati non si ingrossano e vengono poi trasformati in cibo gourmet. La legge della California, approvata nel 2004 ed entrata in vigore nel 2012, vieta agli allevatori l'alimentazione forzata degli uccelli "allo scopo di ingrandire il fegato degli uccelli oltre le dimensioni normali". Possedere il fegato grasso o regalarlo è legale.

La sentenza della Corte Suprema ha confermato una legge proposta per la prima volta da attivisti per i diritti degli animali e firmata dall'allora governatore Arnold Schwarzenegger.

Gli attivisti per i diritti degli animali, che sostengono che il processo di alimentazione forzata delle oche sia innaturale, doloroso e disumano, stanno celebrando la decisione.

"La decisione della Corte Suprema significa che il popolo della California ha il diritto di vietare la vendita di determinati prodotti alimentari, solo perché sono il prodotto di crudeltà sugli animali", ha affermato Jonathan Lovvorn, consigliere capo della Humane Society degli Stati Uniti, in una dichiarazione.

"La holding in questo caso - che gli stati hanno il diritto di ripulire i loro mercati dai prodotti crudeli - è un precedente di enormi conseguenze per milioni di animali", ha aggiunto Lovvorn.


Il nono circuito respinge l'argomento di prelazione, sostiene il divieto della California sul foie gras

Il Nono Circuito ha confermato il divieto della California all'alimentazione forzata di anatre e oche per la produzione di foie gras, trovando che la legge dello stato non è prevenuta dal Poultry Products Inspection Act (PPIA). Assoc. des Éleveurs de Canards et d'Oies du Québec v. Becerra, n. 15-55192 (9° Cir., parere depositato il 15 settembre 2017). Nel 2013, il Nono Circuito ha rigettato l'impugnazione costituzionale del divieto proposta dagli stessi attori.

La corte ha annullato una sentenza sommaria a favore dei querelanti, che hanno contestato il divieto dello stato di vendita o produzione di foie gras a base di uccelli alimentati forzatamente. In primo luogo, la corte ha ritenuto che il divieto non sia espressamente prevenuto dalla PPIA perché il requisito "ingrediente" dello statuto federale riguarda i componenti dei prodotti avicoli, non le pratiche di allevamento o alimentazione, e la legge della California non vieta tutto il foie gras, solo quello prodotto con la forza - uccelli nutriti. "Nulla nella legge federale... limita la capacità di uno stato di regolamentare i tipi di pollame che possono essere venduti per il consumo umano", ha affermato il tribunale.

La corte ha anche stabilito che il PPIA non preclude la legge statale secondo le dottrine della prelazione sul campo o sugli ostacoli perché non preclude il ruolo di uno stato nella regolamentazione del pollame e i ricorrenti non hanno mostrato come la legge statale abbia creato un ostacolo agli obiettivi del PPIA, che devono fornire prodotti avicoli "sani, non adulterati e adeguatamente contrassegnati, etichettati e confezionati". Ulteriori dettagli sulla continua disputa sul foie gras ad alimentazione forzata appaiono nei numeri 497, 542, 550, 554, 584, 587 e 626 di questo Aggiornare.

Circa l'autore

Shook, Hardy & Bacon L.L.P.

Per decenni, produttori, distributori e rivenditori di ogni anello della catena alimentare si sono rivolti a Shook, Hardy & Bacon per collaborare con un team legale che comprende i problemi che devono affrontare nell'odierna industria della produzione alimentare in continua evoluzione. Gli avvocati di Shook lavorano con alcune delle più grandi aziende del settore alimentare, delle bevande e dell'agroalimentare per stabilire misure preventive, condurre audit interni, sviluppare strategie di pubbliche relazioni e promuovere iniziative di riforma dell'illecito civile.


Gli chef ribollono di rabbia mentre la corte d'appello federale conferma il divieto della California sul foie gras

La California potrebbe ancora una volta raschiare il foie gras dai piatti del ristorante, dopo che i giudici si sono pronunciati a favore del divieto della prelibatezza fatta dall'alimentazione forzata di anatre e oche.

La decisione di venerdì di una giuria composta da tre giudici della Corte d'Appello del 9° Circuito degli Stati Uniti rimuove un ostacolo all'applicazione di un divieto del 2004 che è rimasto inattivo per più della metà del tempo in cui è stato registrato.

I gruppi per i diritti degli animali hanno applaudito l'azione, mentre gli chef che servono il piatto hanno reagito con rabbia e confusione.

Ingrid Newkirk, presidente di People for the Ethical Treatment of Animals, ha dichiarato in una dichiarazione che "i tappi di champagne stanno saltando".

"La PETA ha protestato contro questa pratica per anni, mostrando video di oche alimentate forzatamente che nessuno tranne gli chef più insensibili potrebbero sopportare e rivelando che il foie gras è una tortura sul pane tostato e inimmaginabilmente crudele", ha detto Newkirk.

A partire da venerdì sera, il torchon di foie gras era nel menu degustazione del Melisse a Santa Monica, ha affermato il proprietario e chef due stelle Michelin Josiah Citrin.

"Non sapevo davvero che sarebbe successo, vedremo solo cosa succede", ha detto. "Mi piace mangiare il foie gras, ma non finirà quello che faccio. Semplicemente non mi piace che mi venga detto cosa possiamo e non possiamo usare".

Il legislatore ha approvato la legge nel 2004 dopo aver scoperto che l'alimentazione forzata era crudele e disumana. Ma ha ritardato l'applicazione di sette anni in modo che i produttori potessero trovare un nuovo metodo per realizzare la prelibatezza.

Il metodo tipico prevede il posizionamento di un tubo di metallo o plastica da 10 a 12 pollici nell'esofago di un uccello per fornire grandi quantità di cibo concentrato. Quando gli uccelli vengono alimentati forzatamente, i loro fegati crescono fino a 10 volte le loro dimensioni normali. Il processo è "così duro per gli uccelli che morirebbero per il danno patologico che infligge se non fossero stati macellati prima", ha scritto l'analista legislativo della California quando è stato introdotto il disegno di legge che vieta il foie gras.

I produttori e un ristorante che serve foie gras hanno intentato causa per ribaltare il divieto di vendita. Un giudice distrettuale ha stabilito nel 2015 che il divieto statale interferiva illegalmente con la legge federale.

Poiché la legge federale "contempla un ampio coinvolgimento dello stato, il Congresso chiaramente non intendeva occupare il campo dei prodotti avicoli", ha affermato il 9° Circuito.

La corte ha osservato venerdì che Italia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, India, Lussemburgo, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Polonia, Israele, Svezia, Svizzera, Germania e Regno Unito hanno una qualche forma di divieto di alimentazione forzata o di foie gras. prodotti.

Marcus Henley, il manager dell'Hudson Valley Foie Gras a New York, ha dichiarato in una e-mail al Times: "Faremo appello. Questo processo potrebbe richiedere mesi. Fino a quando questo ricorso non sarà completato, la legge e il divieto non saranno attuati e il foie gras è legale vendere e servire in California."

Gli sfidanti avranno due settimane per chiedere a una giuria più ampia del 9° Circuito di rivedere la decisione di venerdì, dopodiché il 9° Circuito dovrà decidere se prenderla in considerazione. Questo processo potrebbe richiedere settimane, se non mesi, hanno detto gli avvocati.


La corte d'appello federale conferma il divieto del foie gras in California

Un piatto con foie gras al Petrossian (Foto di foodforfel tramite la piscina LAist Featured Photos)

Inizia la tua giornata con LAist

Nessun altro problema ha irritato il mondo culinario californiano tanto quanto il divieto del foie gras imposto da un anno dallo stato. Oggi, gli amanti della prelibatezza fuorilegge hanno subito un altro duro colpo.

Una Corte d'Appello del 9° Circuito degli Stati Uniti a Pasadena ha confermato oggi il divieto della California sulla prelibatezza francese con una decisione unanime. Il gruppo di tre giudici ha affermato la decisione di un giudice distrettuale di non bloccare la legge del 2012, secondo il LA Times.

La corte ha respinto un ricorso da parte dei produttori fuori dallo stato del piatto, così come dell'Hudson Valley Foie Gras, il più grande produttore nazionale della nazione. I produttori di foie gras hanno sostenuto che il divieto interferisce con il commercio interstatale e estero e che era incostituzionale vago, portando forse a un divieto di piatti simili, secondo City News Service.

Il foie gras viene creato alimentando a forza le anatre o le oche con il mais tramite un sistema chiamato gavage, che comporta spingere un tubo di alimentazione nella gola dell'uccello per 10-13 giorni. Molti gruppi per i diritti degli animali hanno protestato contro la somministrazione di foie gras per il fatto che è inutilmente crudele per gli uccelli.

Nel frattempo, molti ristoranti di fascia alta nel sud della California, tra cui Melisse a Santa Monica e Broadway a Laguna Beach, hanno apertamente sfidato il divieto. Per aggirarlo, alcuni ristoranti hanno regalato foie gras in dono per accompagnare altre voci di menu. Da quando il divieto è entrato in vigore il 1 luglio 2012, gli attivisti per i diritti degli animali della PETA hanno regolarmente minacciato i ristoranti incriminati con azioni legali e proteste.

Parte della legge prevede che i ristoranti debbano essere multati fino a $ 1000 al giorno se vengono scoperti a servire foie gras.

La legge è stata originariamente creata nel 2004, ma è entrata ufficialmente in vigore solo nel 2012. I funzionari statali hanno sospeso il divieto per consentire ai fornitori di foie gras di trovare un modo più umano di creare il piatto. Quando nessuno è stato trovato, la legge è entrata in vigore.


Gli chef reagiscono con rabbia mentre la corte d'appello federale conferma il divieto della California sul foie gras

Hanno in qualche modo modificato il divieto per includere tutto il foie gras? Pensavo che bandissero solo quelli alimentati forzatamente. Ci sono alcuni posti che rendono il foie gras umano.

Ho decisamente frainteso l'ultima frase la prima volta.

Servito con un bel Chianti e delle fave, vero?

. e il mio commento più votato in assoluto riguarda il cannibalismo. Non cambiare mai, Reddit.

Pensavo che il foie gras umano si chiamasse solo fegato d'anatra/oca. Il fegato grasso non è stato specificamente ingrassato da un uccello alimentato forzatamente?

Abbastanza sicuro che non c'è modo di sovralimentare umanamente questi animali. Per l'amor di Dio, è necessario che il loro sistema venga compromesso.

"Il metodo tipico prevede il posizionamento di un tubo di metallo o plastica da 10 a 12 pollici nell'esofago di un uccello per fornire grandi quantità di cibo concentrato. Quando gli uccelli vengono alimentati forzatamente, i loro fegati crescono fino a 10 volte le loro dimensioni normali. Il processo è "così duro per gli uccelli che morirebbero per il danno patologico che infligge se non fossero stati macellati prima", ha scritto l'analista legislativo della California quando è stato introdotto il disegno di legge che vieta il foie gras"


La corte federale emette una nuova sentenza sul divieto del foie gras in California

LOS ANGELES - Il foie gras può essere venduto ai clienti in California se non viene prodotto o pagato all'interno dello stato, ha stabilito un giudice della Corte distrettuale degli Stati Uniti.

Il giudice Stephen Wilson della Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto Centrale della California ha scoperto che il divieto dello stato sul foie gras non doveva essere un divieto totale. Non ha affrontato il "possesso, importazione o ricezione di foie gras" all'interno dello stato. Piuttosto, l'intento della legislazione era prevenire l'alimentazione forzata degli uccelli in California.

"Non ci sono prove che la California intendesse vietare completamente la ricezione o il possesso di foie gras in California, e ci sono ampie prove che questo non fosse l'intento della California", ha detto Wilson.

Quindi, la vendita di foie gras non viola la legge statale quando:

  • Il venditore si trova al di fuori della California.
  • Il foie gras acquistato non è presente in California al momento della vendita.
  • La transazione viene elaborata al di fuori della California (tramite telefono, fax, e-mail, sito Web o altro).
  • Il pagamento viene ricevuto ed elaborato al di fuori della California e il foie gas viene dato all'acquirente o a un servizio di consegna di terze parti al di fuori della California e "[l]a compagnia di spedizioni [o acquirente] successivamente trasporta il prodotto al destinatario designato da l'acquirente", anche se il destinatario si trova in California.

Wilson ha osservato che la sentenza non comprende le situazioni in cui il venditore è presente in California durante la vendita, o il foie gras è già presente in California al momento della vendita. Ed è ancora illegale per i ristoranti servire foie gras.

Hudson Valley Foie Gras a New York, insieme a un'associazione di produttori di foie gras canadesi, ha contestato il divieto di foie gras della California che ha comportato la perdita di quasi un terzo delle loro vendite. Ora, questi produttori di foie gras fuori dallo stato affermano di essere pronti a soddisfare la domanda di foie gras della California.

"Siamo gratificati dal fatto che la Corte abbia riconosciuto che il divieto fuorviante della California non è mai stato concepito per essere applicato ai prodotti di foie gras di produttori fuori dallo stato che vengono spediti a consumatori felici in California", ha affermato Marcus Henley, vicepresidente di Hudson Valley Foie Gras.

Il Catskill Foie Gras Collective, un consorzio di allevamenti di anatre nella contea di Sullivan, New York e Canada, ha annunciato che inizierà a vendere foie gras online per telefono.

"Siamo molto grati per questa vittoria", ha dichiarato Sergio Saravia, presidente di La Belle Farm. "Questa vittoria è simbolica che anche nei momenti più difficili, se restiamo uniti, persevereremo".

Il foie gras è stato fonte di controversie perché viene prodotto usando il gavage, o l'alimentazione forzata, oche e anatre per creare fegati grassi. I gruppi per il benessere degli animali sostengono che la pratica è disumana.

Il 6 gennaio, la Corte Suprema ha posto fine a più di sette anni di dispute legali sulla questione quando i giudici hanno rifiutato di ascoltare il caso, uccidendo di fatto un tentativo di ribaltare il divieto di produzione e vendita di foie gras in California.


Divieto del foie gras californiano confermato dalla Corte suprema

Ho scritto della controversia che circonda il foie gras in un post precedente.

Lì, ho spiegato dello Statuto della California che vietava la produzione di foie gras mediante alimentazione forzata o “gavage.”

Dal 2013, alcuni sostenitori di questo metodo di produzione del foie gras hanno cercato di far revocare questo divieto, arrivando fino alla Corte Suprema.

Questa settimana, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha confermato lo statuto della California e la vendita di foie gras prodotto dall'alimentazione forzata e, in effetti, la pratica stessa è ancora vietata in California.

Secondo una storia in Il Dodo:

Nel 2013, un gruppo di sostenitori del foie gras ha presentato una mozione per bloccare la capacità dello stato di far rispettare il divieto. Ma questa mozione è stata subito respinta. Hanno presentato ricorso e sono stati nuovamente respinti in un tribunale superiore, la Corte d'appello del nono circuito degli Stati Uniti nell'agosto 2013. 1 Cronin, Melissa. “La Corte Suprema dice no al foie gras, conferma la sentenza della California.” Il Dodo. N.p., 14 ottobre 2014. Web. 18 ottobre 2014. < https://www.thedodo.com/foie-gras-ban-california-764441121.html>.

La Corte Suprema non la vedeva diversamente dai tribunali inferiori e decisero che la legge rientrava nell'autorità dello stato di emanare leggi per prevenire la crudeltà sugli animali. Ciò costituisce un precedente che influenzerà sicuramente il modo in cui il cibo viene prodotto in tutti gli Stati Uniti.

Molte persone, esposte solo di recente alla controversia, non si rendono conto che è possibile produrre foie gras senza tali metodi. Se vuoi saperne di più clicca qui.

Sono tra coloro che credono che questa pratica sia crudele e, in effetti, immorale. Avevo incluso un video in questa pagina, che mostrava questo metodo di produzione del foie gras che è vietato non solo in California, ma in molti paesi europei e non. Diversi altri stati stanno prendendo in considerazione un tale divieto. Il video, che era molto grafico e inquietante, da allora è stato rimosso da YouTube.

Aggiornamento del 7 gennaio 2015: il divieto del foie gras californiano è stato annullato

A partire dal 31 dicembre 2014 (mercoledì scorso), il divieto del foie gras della California è stato annullato dal giudice distrettuale degli Stati Uniti, Stephen V. Wilson, che ha stabilito che la legge della California era incostituzionale perché interferiva con le leggi federali che regolano i prodotti avicoli. Il precedente argomento contro il divieto, che non ebbe successo, si era basato sul divieto che cercava in modo improprio di regolare il commercio interstatale. Nella nuova udienza, i querelanti hanno sostenuto, con successo, che la California non aveva il potere di interferire con i prodotti avicoli approvati a livello federale perché sono già coperti dal Poultry Products Inspection Act. In base a questa legge, il governo federale ha poteri esclusivi per determinare quali ingredienti appartengono al pollame, rendendo illegale per la California richiedere che il foie gras sia prodotto da uccelli che non sono stati alimentati forzatamente.

Il giudice Wilson era d'accordo, affermando che "la California non può regolamentare gli ingredienti dei prodotti a base di foie gras" formulando in modo creativo la sua legge in termini di modo in cui tali ingredienti sono stati prodotti.

Sebbene molti chef si stiano rallegrando per la sentenza, è improbabile che reggerà come il Poultry Products Inspection Act, e il modo in cui il pollame ha a che fare con l'ispezione del pollame nei macelli e non ha nulla a che fare con il modo in cui il pollame è alimentato. Non sembra esserci nulla nel Poultry Products Inspection Act che impedirebbe a uno stato di vietare un prodotto basato su preoccupazioni di crudeltà sugli animali. Il divieto, dopo tutto, si basava sulla crudeltà percepita nelle fattorie. È difficile immaginare come la legge federale sull'ispezione del pollame, che disciplina i macelli, possa sostituire questa decisione. Leggi il resto della storia sul LA Times.


Foie Gras vietato in California dopo che SCOTUS ha rifiutato la sfida: sarà New York la prossima?

Il foie gras è ufficialmente vietato nello stato della California dopo che la Corte Suprema ha respinto l'ultima sfida del settore alla sentenza. A causa dell'inerzia della Corte Suprema in materia, il divieto può finalmente entrare in vigore dopo anni di battaglie legali.

Dopo aver approvato la legislatura nel 2004, la legge statale è entrata in vigore nel 2012. I produttori di foie gras di New York e del Canada, insieme a un ristoratore californiano, hanno impugnato la sentenza, ribaltando brevemente il divieto. La Corte d'Appello del 9° Circuito degli Stati Uniti, con sede a San Francisco, ha rivalutato il divieto nel 2017 e ha deciso all'unanimità di ripristinarlo.

Facilmente una delle cose più sadiche fatte agli animali d'allevamento, il foie gras è prodotto dall'alimentazione forzata di anatre e oche. I lavoratori spingono un tubo di metallo nella gola degli animali, costringendoli a ingerire più cibo di quanto ne mangerebbero naturalmente. Questo processo, noto come "gavage", fa gonfiare il fegato degli uccelli di 10 volte la loro dimensione normale. Anatre e oche sono sottoposte a questa procedura crudele due o tre volte al giorno, causando agli animali difficoltà a camminare o respirare e inducendo una grave malattia nota come "steatosi epatica". Molti animali soffrono di organi rotti e muoiono.

In effetti, questo prodotto è così crudele che è stato vietato in più di una dozzina di paesi. Amazon ha recentemente annunciato che non venderà più foie gras in California dopo aver violato una legge che ne vieta la vendita, costando alla società $ 100.000. Postmates ha annunciato che non avrebbe più consegnato il foie gras nell'aprile del 2018.

Ma il più grande produttore di foie gras del paese è ancora operativo proprio qui nello Stato di New York.

Molteplici indagini da parte di gruppi per i diritti degli animali tra cui Animal Equality , Mercy For Animals e PETA hanno scoperto torture animali dannose tra cui la morte per alimentazione forzata, anatre che iperventilano mentre i loro fegati innaturalmente grandi vengono premuti contro i polmoni, uccelli con ferite aperte e sanguinanti lasciate a soffrire in minuscole gabbie metalliche senza un'adeguata assistenza veterinaria e anatre pienamente coscienti che vengono incatenate a testa in giù e con la gola tagliata. Un'indagine ha scoperto che un singolo lavoratore doveva nutrire forzatamente 500 uccelli tre volte al giorno.

Orribile, vero? Quel che è peggio è che l'indagine sotto copertura del 2013 di Mercy For Animals è stata girata a Hudson Valley Foie Gras a Ferndale, New York. Hudson Valley Foie Gras è attualmente il più grande produttore di foie gras negli Stati Uniti.

L'ex senatore Tony Avella ha presentato un disegno di legge per vietare l'alimentazione forzata di anatre e oche nel 2017 e rivenditori come Costco, Safeway, Target, Whole Foods Market e Wolfgang Puck si sono rifiutati di vendere il prodotto egregiamente crudele.

È ora che New York prenda posizione. Stiamo lavorando per introdurre una legislazione che ponga fine alla vendita di prodotti che coinvolgono pratiche agricole così sadiche. Aiutaci a combattere la crudele industria del foie gras oggi.


Il foie gras da fuori lo stato ora può essere servito in California

Los Angeles &mdash Il pranzo al coperto non è attualmente un'opzione all'interno dei ristoranti in tutta la California a causa di nuovi arresti a causa dell'aumento dei casi di coronavirus, ma il foie gras potrebbe tornare come opzione da asporto dopo che un giudice federale ha stabilito che il piatto ricco può essere portato da fuori di stato.

Il divieto della California sulla prelibatezza, il fegato ingrassato di un'anatra o d'oca, era stato impugnato in tribunale da produttori di foie gras fuori dallo stato che hanno affermato di aver perso quasi un terzo delle loro vendite totali quando il divieto è entrato in vigore.

Una corte d'appello federale alla fine ha confermato il divieto. Ma martedì, il giudice distrettuale degli Stati Uniti Stephen V. Wilson ha deciso per i querelanti, che includono agricoltori in Canada e New York e un ristorante. Avevano contestato parte della legge che vietava la vendita di fegato prodotto fuori dallo stato.

Wilson ha stabilito che la vendita di foie gras non viola la legge se il venditore si trova al di fuori della California e il prodotto viene consegnato a un servizio di consegna di terze parti e portato nello stato.

"Non esiste un modo di principio per distinguere tra il foie gras acquistato fuori dallo stato e trasportato in California dall'acquirente e quello consegnato da terzi", ha scritto il giudice.

"Siamo gratificati dal fatto che la corte abbia riconosciuto che l'errato divieto della California non è mai stato concepito per essere applicato ai prodotti di foie gras provenienti da altri produttori statali che vengono spediti a consumatori felici in California", ha affermato Marcus Henley, vicepresidente della Hudson Valley Foie di New York. Gras, uno dei querelanti.

Cibo e vino

L'ufficio del procuratore generale della California ha detto che stava rivedendo la decisione.

La questione era in corso da anni nei tribunali da quando i legislatori nel 2004 hanno vietato agli agricoltori della California di produrre il paté di lusso. Gli attivisti per il benessere degli animali avevano fatto una campagna per un divieto sulla base del fatto che i metodi utilizzati per produrre foie gras sono crudeli, comportando l'alimentazione forzata di un uccello con una miscela a base di mais attraverso un tubo scivolato nella sua gola.

Gli allevatori che producono foie gras, che significa fegato grasso in francese, dicono che gli uccelli vengono trattati umanamente e non soffrono durante il processo di ingrasso.

New York City lo scorso anno ha vietato a ristoranti e negozi di alimentari di vendere foie gras a partire dal 2022. Chicago lo ha vietato nel 2006, l'ordinanza è stata abrogata due anni dopo.

Pubblicato per la prima volta il 15 luglio 2020 / 11:46

&copia 2020 CBS Interactive Inc. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito. L'Associated Press ha contribuito a questo rapporto.


Guarda il video: QUE HAY DETRÁS DEL FOIE GRAS? (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Dazragore

    Conosco un sito con risposte alla tua domanda.

  2. JoJozragore

    E c'è un altro modo?

  3. Body

    Penso di sbagliare. Abbiamo bisogno di discutere. Scrivimi in PM, ti parla.

  4. Wilburt

    Si sbagliano. Propongo di discuterne. Scrivimi in PM, ti parla.

  5. Camdene

    Che grandi conversatori :)



Scrivi un messaggio